Ottobre 2021

SPORT

L’ITALIA TORNA IN CAMPO

rugby

di Sergio Grillo -  Salvo sorprese dell’ultimo momento l’Italia della palla ovale tornerà in campo nel mese di novembre. Si tratta di tre test match di livello elevatissimo. All Blacks, Argentina e Uruguay saranno le tre avversarie per saggiare lo stato di salute del quindici azzurro. Inutile sottolineare la forza e le capacità di neozelandesi e argentini mentre l’Uruguay sembra più alla portata degli azzurri.

I neozelandesi verranno affrontati il 6 novembre allo stadio Olimpico di Roma e per l’Italia si tratta anche del debutto in panchina per Kieran Crowley nuovo allenatore azzurro. I pumas argentini saranno successivamente in campo con un quindici che, anno dopo anno, è risalito nel ranking mondiale giocando alla pari contro australiani e sudafricani nel Torneo nell’emisfero sud. Al diciassettesimo posto troviamo proprio l’Uruguay che precede Romania, Spagna e Canada mentre l’Italia naviga in quattordicesima posizione. Questo l’ordine dell’ultimo ranking stilato dalla federazione internazionale il 21 settembre scorso. 1 Nuova Zelanda, 2 Sud Africa, 3 Australia, 4 Inghilterra, 5 Irlanda, 6 Francia, 7 Scozia, 8 Argentina, 9 Galles. Ma l’avvicendamento in testa è di una rapidità sbalorditiva.

Proprio sabato 3 ottobre i sudafricani hanno superato i neozelandesi dopo una battaglia campale mentre gli argentini non hanno retto la spinta dell’Australia.

Speriamo che ora gli azzurri sapranno ben figurare nei tre test match. Pensare positivo è importante per dimostrare che il nuovo corso sia proprio “nuovo”.

da Format sett-ott 2021

condividi su: