Febbraio 2024

LITE TRA DUE UOMINI IN UN APPARTAMENTO. UNO DEI DUE POSSEDEVA DROGA

cronaca

I Carabinieri della Stazione di Borgorose hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per detenzione a fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, un giovane straniero domiciliato nella vicina Marsica.

I militari, nel corso di un servizio di controllo del territorio nella zona Valle del Salto, sono intervenuti nella frazione di Corvaro per un litigio scaturito tra due giovani, all’interno di una privata abitazione. Giunti sul posto, dopo aver sedato gli animi dei litiganti, mentre stavano procedendo alla loro identificazione, hanno però notato un particolare stato di agitazione di uno dei due, tra l’altro già titolare di alcuni precedenti di polizia per reati inerenti le sostanze stupefacenti. Tale atteggiamento ha insospettito gli operanti che hanno deciso di approfondire gli accertamenti perquisendolo. Sono stati così rinvenuti, occultati nelle tasche della giacca, un panetto di hashish, del peso di circa 50 grammi, e 720 Euro in contanti di cui l’interessato, privo di occupazione, non è stato in grado di fornire alcuna giustificazione riguardo la legittima provenienza.

Il ragazzo, privo di documenti d’identità, è stato accompagnato presso il Comando Provinciale Carabinieri di Rieti per il fotosegnalamento e tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione a fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Rieti ove resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si dà atto, come di consueto, che il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

2_2_24

condividi su: