Aprile 2022

REGISTRO DI CLASSE

L'IIS ROSATELLI ALLA CAMERA DEI DEPUTATI PER RIFLETTERE SUL RISCHIO SISMICO

scuola

A 13 anni dal terremoto de L’Aquila, per la prima volta si sono riuniti i vincitori del Premio Avus 2009 dedicato agli studenti che persero la vita nel capoluogo abruzzese.
Alla Camera dei Deputati si è tenuto l’incontro su “Considerazioni geologiche, economiche e sociali nella gestione e prevenzione del rischio sismico” nel quale è stato presentato alla stampa un testo, pubblicato dalla Società Italiana di Geologia Ambientale e dall’Associazione Vittime Universitarie del Sisma del 2009, che racchiude tutte le tesi vincitrici del Premio Avus 2009.
Tra i tanti studenti di numerose scuole italiane, c’era anche una rappresentanza dell’Istituto di Istruzione Superiore Celestino Rosatelli di Rieti.
Il volume, che raccoglie esperienze, analisi e proposte sulla prevenzione del rischio sismico è liberamente scaricabile in formato pdf dal link www.sigeaweb.it/documenti/gda- supplemento-3-2021.pdf.
La prevenzione del rischio sismico, di grande rilevanza e tuttora sostanzialmente irrisolto nel nostro paese, ha spinto a richiedere la disponibilità di uno spazio istituzionale a livello del Parlamento, trovando nel Presidente della VIII Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici Camera dei Deputati, l’Onorevole Alessia Rotta, convergenza di vedute e disponibilità a sostenere l’iniziativa.
“È stata una occasione importante per riflettere tra scuole già sensibili e coinvolte sul tema. L’auspicio è che possano essere coinvolti sempre più studenti sul tema del rischio sismico” spiegano dal Rosatelli, che con le classi III e V dell’indirizzo di studi Costruzione Ambiente e Territorio (C.A.T.), fa parte della rete interregionale Resism, finalizzata alla diffusione della cultura della prevenzione sismica, di cui è capofila l’Istituto Aldini Valeriani di Bologna. 

11_4_22

condividi su: