Novembre 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

“CAFFE DELLA MEMORIA” A BORBONA E “CORSO DI FORMAZIONE CARE-GIVER“ AD ANTRODOCO

eventi

Nell’ambito del progetto – ARGENTO VIVO- presentato dalla Comunità Montana del Velino, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri/Dipartimento per le politiche della famiglia e realizzato sul territorio della Valle dalle Associazioni AMAR e Teatro Alchemico, partono altre due iniziative, fondamentali per questo progetto.
La prima a Borbona, IL CAFFE’ DELLA MEMORIA con la collaborazione preziosa del Centro Anziani.
Il Caffè  è uno spazio rivolto a persone fragili, ad anziani che vivono una condizione di solitudine o isolamento, ai grandi adulti che possono presentare difficoltà di ogni tipo, anche cognitivo, e alle loro famiglie. Il Caffè diventa così luogo di ascolto, di indirizzo e sostegno; possono essere effettuati interventi di socializzazione, di animazione e di rafforzamento e/o mantenimento delle capacità dell’anziano, interventi che permettano una migliore qualità della vita sia degli ospiti che delle loro famiglie.
Il centro sarà aperto, a partire da martedì 15 Novembre, tutti i martedì e i venerdì pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00; le attività del centro saranno organizzate da personale esperto, e da volontari formati.
Per informazioni contattare i seguenti numeri:
- AMAR : 3280616753
- Centro anziani Borbona- 3391778175
- Comunità Montana del Velino – 0746/951402
- Sarà possibile inoltre, rivolgersi direttamente al centro, che si trova presso
“Centro Diurno Polivalente – Augusto Lattanzi” – Borbona

Altra iniziativa in partenza nell’ambito del progetto Argento Vivo è un corso di formazione rivolto ai familiari ed alle badanti di persone affette da deterioramento cognitivo; il corso dal titolo “ COME PRENDERSI CURA…” si svolgerà presso
il Centro Diurno Polivalente – Centro Anziani di Antrodoco- sito in via Roma n. 90;
Il corso è articolato in 4 incontri, che si svolgeranno il pomeriggio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, una volta a settimana con il seguente calendario:
- GIOVEDì 17/11/2022 - il Professor Stefanini, Neurologo, tratterà della demenza, affrontandola sotto tutti gli aspetti- epidemiologia-clinica-diagnostica-terapia
- MERCOLEDI’ 23/11/2022- la Dott. ssa Ciogli- Presidente AMAR- caregiver- tratterà: I Bisogni della famiglia- L’Assistenza del malato a casa’
- GIOVEDI’ 01/12/2022- la Dott.ssa Massimetti, neuro-psicologa, tratterà le Complicanze cognitivo-comportamentali nel paziente con demenza ed il supporto psicologico del caregiver
- MERCOLEDI’ 07/12/2022 , ci sarà una Tavola rotonda, coordinata dalla Dott.ssa Ciogli , in cui vari relatori tratteranno i seguenti argomenti:
 L’Amministrazione di Sostegno: cosa è ?; a cosa serve?
 L’Invalidità civile- Indennità di Accompagnamento ed Handicap grave
 Sostegni economici alle famiglie
 I servizi per la demenza presenti sul territorio

Consigliamo a tutti i familiari dei pazienti la frequenza di questo corso che spiegherà loro, in termini semplici, cosa è la malattia, come questa potrà evolvere, come potranno assistere il loro caro presso il proprio domicilio e fino a quando sarà possibile assisterlo in questa modalità; come potranno interagire con il loro caro; a quali servizi potranno rivolgersi per avere aiuto et assistenza e tante altre cose ancora.
Il corso inoltre sarà anche particolarmente utile per le badanti e le assistenti.
Non è necessaria l’iscrizione preventiva per poter frequentare. Per coloro che lo chiederanno, sarà possibile rilasciare un Attestato di frequenza ma , in questo caso, si deve avere il requisito di presenza a tutti gli incontri.
“ Con queste iniziative, tutte interamente gratuite, rendiamo più vicini i servizi alle persone del territorio e in particolare ai soggetti più fragili – riporta il Commissario della Comunità Montana del Velino Dott. Luigi Rodriquez - la collaborazione con la D.ssa Andreina Ciogli e la sua importante associazione AMAR, nell’ambito del progetto Argento Vivo, ha arricchito notevolmente le risposte ai bisogni dei nostri senior, contiamo di poter continuare la collaborazione anche successivamente alla chiusura del progetto.
Ringraziamo tutti i centri anziani del territorio che hanno dato disponibilità ad ospitare le iniziative, i Sindaci della Valle del Velino e gli operatori sociali che, sul territorio, esercitano un importante ruolo di individuazione dei bisogni e di
connessione con i servizi e le iniziative.”

condividi su: