Maggio 2021

REGISTRO DI CLASSE

LA SALETTA DEI RICORDI: I BAMBINI E LA STORIA DEL GRANDE TORINO

eventi

In un pomeriggio di tiepido sole primaverile, di venerdì 21 maggio 2021, una rappresentanza di bambini delle quinte classi dell’Istituto Comprensivo Marconi “Sacchetti Sassetti”, accompagnati dalle maestre Rita e Viviana nonché da alcuni genitori, si sono recati presso la Chiesa di San Gregorio Magno, sede del Museo. Ad accogliere i piccoli ospiti, nel rispetto della normativa anti covid, il Presidente del Comitato Massimo Rossi, Chiara Innocenzi Presidente del Consiglio Comunale di Cantalice, che ha portato i saluti del Sindaco Silvia Boccini, il Fondatore del Museo Antonio Tavani.

I bambini delle Scuole primarie “D’Angeli” di Cantalice e “G. Marconi” di Rieti, aderenti al progetto/ laboratorio “Professione Reporter-Giornalismo Online”, hanno gradito il racconto delle bellezze storiche custodite nella Chiesa, fatto loro da Chiara Innocenzi “sotto forma di gioco” .

 Il Fondatore ha narrato la storia “di un bambino innamorato degli aerei e di una vicenda, agli stessi legata, tanto che un giorno ha coronato un sogno: creare un piccolo Museo ”, il Presidente ha proiettato un sintetico filmato, dallo stesso per l’occasione realizzato, riguardante  la storia della  “.Saletta dei Ricordi”.

 A conclusione della giornata ha mandato i Suoi saluti Leonardo Mario D’Alessandro, Presidente del Circolo Soci Torino FC 1906, attraverso il socio Antonio Virdis.

Quest’ultimo, via telefonica, ha plaudito l’iniziativa complimentandosi con le insegnanti ed ha riferito ai piccoli ospiti, con parole semplici ed appropriate, “ la storia squadra del  Grande Torino, presentandola come una favola da non dimenticare”.  …  Questa, divenuta leggenda, è eredità di tutti, soprattutto dei bambini, da portare lungo la strada della vita!

Ed infine, la vita di Egri Erbstein, allenatore della squadra degli Invincibili, al quale è intitolata una delle cinque sale museali.

Gli scolari  sono rimasti entusiasti  e meravigliati da racconti che non conoscevano.

Le insegnati hanno avuto parole di apprezzamento "il Museo “Saletta dei Ricordi” la Chiesa di San Gregorio Magno ed ora anche il Grande Torino, rappresentano un significativo patrimonio per la cittadina di Cantalice! Un grazie per la meravigliosa accoglienza!, esperienza assolutamente da ripetere"

22_05_21

ph M. Renzi

condividi su: