Gennaio 2024

REAL SEBASTIANI

LA RSR VINCE 81-72 CONTRO LA LUISS E SI PRENDE IL QUARTO POSTO IN SOLITARIA

basket

Rieti da seguito alla vittoria contro Milano e batte anche la Luiss Roma per 81-72. Gara equilibrata nei primi due periodi, nel secondo quarto la Sebastiani prova a scappare e l’exploit di Sarto, che chiude con 18 punti e 100% al tiro, da il colpo di grazia ai capitolini. Prossimo appuntamento domenica 21 gennaio alle ore 16:00, sempre al PalaSojourner, contro la Pallacanestro Cantù.

LA GARA
PRIMO TEMPO
Petrovic risponde a Miska, 3-3. Il #15 romano ne segna altri 4, 3-7. Johnson inventa per Hogue che realizza, 5-7. Piccin pareggia con due punti, 7-7. Penetrazione di Jazz che porta avanti i suoi, 9-7. Jovovic spara da fuori, 9-10. Hogue lotta sotto canestro e libera Petrovic che ne mette due, 11-10. Magia di Johnson annullata da MIska, 13-12. Sanguinetti tutto solo da tre, non sbaglia, 16-12. Cucci con due punti di forza, 16-14. Sabin uscita dai blocchi ne mette tre, 16-17. Miska con altri due punti a referto, 16-19. Bel canestro di Ancellotti per il -1 Sebastiani. Termina sul 18-19 il primo periodo.

Appoggio di Ancellotti, 20-19. D’argenzio segna da fuori e riporta avanti i suoi, 20-22. Inchiodata di Poom per un nuovo pareggio, 22-22. Cucci brucia la retina da fuori, 22-25. Miska da due, Sarto da tre, 25-27. Risponde ancora Miska anche lui da fuori, 25-30. Bomba di Johnson, Rieti torna a contatto a -2. Cucci allo scadere dei 24”, Hogue lottando sotto canestro, 30-32. Miska, già a 18 punti segna il +4 romano. Italiano muove bene i piedi e ne mette due, 32-34. Salvioni segna due punti e Rieti chiama il time-out, 32-36. 1/2 ai 5.8 per Hogue, 33-36. 50% anche per Cucci dalla linea della carità, 33-37. 4 punti consecutivi per Ancellotti che impatta il match. Parità che dura poco per merito di Fallucca che segna da fuori, 37-40. Johnson segna due liberi, Sabin penetra e realizza, Il primo tempo termina con i due punti di Ancellotti, 41-42.

SECONDO TEMPO
Johnson dalla punta dell’area colpisce, 44-42. Miska e Pasqualin, due punti a testa, 44-46. Jazz di nuovo da fuori, 47-46. Canestro di Piccin, Rieti con un possesso di vantaggio, 49-46. Two & one di Johnson 52-46. Hogue fa 1/2, Fallucca ne segna due, 53-48. Tripla in transizione di Sarto, 55-48. Cucci non sbaglia ai liberi, 55-50. 3/3 per Nazza Italiano dalla linea della carità, 58-50. Sabin inventa da fuori, 58-53. Fallucca è preciso dai 5.8, 58-55. Si conclude con il +3 sabino il terzo quarto.

Sarto all’inizio dell’ultimo periodo ne mette altri due, 60-55. Murri da tre, Ancellotti da due, 62-58. Miska ne appoggia due e va a quota 22 punti segnati, 62-60. Sarto da tre!! 65-60. Sarto è on fire! colpisce ancora dai 6.75, 68-60. Sabin non sbaglia i liberi assegnati, 68-62. Sarto è implacabile, brucia ancora la retina da fuori, 71-62. Cucci ne mette due da sotto, 71-64. Impreciso Ancellotti dalla linea della carità, Sarto invece non si ferma, esce dai blocchi e ne mette altri due, 74-64. 2/2 di Pasqualin che rimanda la Luiss a -8. Italiano fa 1/2, Petrovic ne mette due, 77-66. Sabin con un 1/2 e Italiano fa 2/2, 79-67. L’americano di Roma spara da tre, 79-70. Miska ne mette due e i capitolini tornano a contatto a -5, 79-72. Italiano penetra e ne mette due, 81-72.

Il tabellino del match:
REAL SEBASTIANI RIETI vs LUISS Roma 81-72 (parziali: 18-19; 23-23; 17-13; 23-17).

REAL SEBASTIANI RIETI: Sarto 18, Sanguinetti 3, Frattoni, Petrovic 7, Piccin 4, Hogue 6, Ancellotti 13, Johnson 18, Raucci, Poom 2, Italiano 10, Spanghero.
Coach: Alessandro Rossi.

LUISS Roma: Murri 3, Villa, Fallucca 7, Pasqualin 4, D’argenzio 3, Jovovic 3, Sabin 14, Miska 24, Basso, Cucci 12, Salvioni 2.
Coach: Andrea Paccariè

condividi su: