Aprile 2021

SALUTE

LA CASERMA VERDIROSI PROSSIMO CENTRO VACCINAZIONE CITTADINO

eventi

La Caserma Verdirosi torna in scena come centro cittadino per la vaccinazione mettendo a disposizione i propri locali adiacenti il Chiostro della Beata Colomba. Nuovamente a tempi record anche questa volta si procederà all’inaugurazione (entro la fine di questa settimana)  per la quale si attende il beneplacito della Regione. Sarà ovviamente la Asl a curare l’allestimento interno e a individuare il personale da destinare al nuovo hub. Si procederà secondo la disponibilità di vaccini, utilizzando dapprima l’AstraZeneca e via via quelli che saranno a disposizione, sperando in una consegna veloce dello Johnson&Johnson che prevede una sola dose, rendendo la procedura più snella. Viene così finalmente utilizzata una struttura più volte invocata durante l’epidemia dai cittadini e da alcune forze politiche.   A novembre 2020 già il Circolo Sinistra Italiana aveva ipotizzato l’uso della Caserma Verdirosi per predisporre un presidio anticovid “Una possibile soluzione adeguatamente verificata se praticabile: il distretto potrebbe funzionare come centro per fare tamponi, ma anche e soprattutto anche attraverso qualche immobile libero interno alla caserma, per portare avanti la cura dei malati meno gravi, che devono stare in isolamento o per attivare la riabilitazione di quelli usciti dalla malattia. Conosciamo tutti l'organizzazione, la conoscenza e i mezzi del presidio militare di Rieti. Chiediamo quindi alle autorità cittadine Sindaco, Presidente della Provincia, e amministratori regionali del territorio di capire se ci sono le condizioni e se la strada è praticabile, per un aiuto e una collaborazione con le autorità militari a capo della caserma Verdirosi" scrivevano. Ma all’epoca nessuna risposta giunse sull’argomento. Oggi l’iniziativa è esclusivamente a carico della Asl, come detto la Caserma si limiterà a fornire una sede adeguata, con un proprio ingresso indipendente.

condividi su: