Maggio 2021

NPC

KIENERGIA PERDE LA PRIMA BATTAGLIA, MARTEDÌ GARA 2

basket

Comincia in salita la serie playout della Kienergia Rieti sconfitta 70-74 al PalaSojourner dalla Edilnol Biella. Partita letteralmente dai due volti, primo tempo di dominio piemontese con percentuali altissime da 3 pt e Rieti molto contratta in attacco. I padroni di casa toccano anche il - 25 ma prima dell’intervallo lungo riescono a risalire fino al meno 19 (27-46). Terzo quarto all’arrembaggio per i reatini che con Wilson e Pepper che piazzano il 12-2 di parziale che riapre i giochi. Difesa di altissima intensità e livello fisico che sale di giri, al 30’ è 48-60 per gli ospiti. Ultimo quarto carico di tensione e giocato sui nervi, Ponziani e De Laurentiis battagliano sotto i tabelloni, Rieti mette la testa avanti a meno di un minuto dalla fine (71-68). Su possesso offensivo degli ospiti fallo su Carroll che fa due su tre dalla lunetta e al possesso successivo fallo in attacco fischiato a Piccoli. D’Almeida realizza il tap-in del sorpasso che praticamente chiude la partita. Rieti sbaglia in attacco e ai liberi Biella chiude il match sul 74 a 70 per l’ 1 a 0 nella serie. Martedì 25 maggio, sempre al PalaSojourner, gara 2 alle ore 19:00. 

Le parole di coach Rossi al termine dell’incontro: “Dobbiamo sicuramente fare un grosso ringraziamento ai ragazzi che scendono in campo in condizioni difficili. Mi ripeterò ma purtroppo devo farlo perché sono condizioni in cui è complicato sostenere questo genere di intensità, soprattutto per coloro che devono recuperare dal Covid. Sabatino ha vomitato tutto il quarto quarto e Sanguinetti ha avuto una crisi respiratoria, devo ringraziarli per lo sforzo profuso. Per quanto riguarda la partita, abbiamo impiegato 20 minuti per capire il tipo di clima, il tipo di partita che ci sarebbe stata. Questo però è normale perché non giochiamo un match vero da oltre un mese praticamente. Era inevitabile avere un gap da colmare in termini di prontezza. I ragazzi sono stati bravissimi nel reagire e dimostrare che comunque ci credevano fino in fondo. Abbiamo fatto un primo tempo dove all’inizio ci siamo accontentati di tirare da fuori e abbiamo esplorato poco le soluzioni che potevamo avere. I primi 20 minuti sono un po' lo specchio di una squadra che cerca di rimettersi insieme in 7 giorni e cerca di giocare una partita competitiva dopo tantissimo tempo. Il secondo tempo è salito l’atteggiamento, è salita la difesa, abbiamo concesso meno canestri facili e quindi questa cosa ci ha permesso di rimontare”.

 

Kienergia Rieti - Edilnol Biella 70-74 (10-26, 17-20, 21-14, 22-14)

Kienergia Rieti: Pepper 18 (6/9, 1/7), Wilson 15 (3/8, 2/10), Ponziani 11 (4/4, 0/0), De Laurentiis 10 (3/3, 1/3), Piccoli 7 (1/2, 1/6), Sanguinetti 7 (0/1, 1/6), Sabatino 2 (1/2, 0/4), Tommasini 0 (0/1, 0/1), Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Marcetic 0 (0/0, 0/0), Nonkovic 0 (0/0, 0/0), Buccini 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 19 - Rimbalzi: 41 13 + 28 (De Laurentiis 16) - Assist: 15 (Sanguinetti 5)

Edilnol Biella: Carroll 19 (2/6, 3/6), Miaschi 13 (5/8, 1/5), D’Almeida 13 (4/4, 1/1), Bertetti 6 (0/1, 2/4), Berdini 5 (0/2, 1/4), Laganà 5 (0/4, 0/2), Hawkins 4 (1/3, 0/2), Barbante 4 (2/3, 0/3), Vincini 3 (0/0, 1/1), Pollone 2 (1/2, 0/1), Moretti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 23 - Rimbalzi: 33 8 + 25 (Miaschi 7) - Assist: 15 (Miaschi 4)

 

ph M.Rinaldi

condividi su: