Giugno 2022

SPORT

KIENERGIA: LA DIFESA C' È MA NON L'ATTACCO. PASSA ANCORA AGRIGENTO

npc

La musica cambia, ma non il risultato. In gara due, dopo un match combattutissimo passa ancora Agrigento 59 a 53, e venerdì avrà il primo dei tre potenziali match Point a disposizione per strappare il pass per la finale. 

EQUILIBRIO — Stavolta il primo quarto va in controtendenza rispetto a gara uno: un mezzo disastro sotto ogni punto di vista. Agrigento addirittura segna quasi il 50% dei punti totali( 26 sui 59 con cui ha chiuso la gara) nei primi dieci minuti. Rieti dopo l’iniziale break di 6 a 0 subito prova a reagire affidandosi ad Antelli, stavolta decisamente in partita, ma va comunque sotto di dieci. Il secondo parziale però è un vero e proprio capolavoro difensivo. Ad Agrigento restano le briciole (solo 7 i punti segnati) e la Kienergia torna a contatto. 

BEFFA FINALE — La difesa stavolta c’è, costringendo i padroni di casa ad una miriade di perse, ben 14 dopo i primi 20 minuti( saranno 24 alla fine). Nonostante questo Agrigento tira con percentuali buone sia dal perimetro, con il solito devastante Ambrosin ( chiuderà con 21 punti 3 recuperi in 28 minuti) sia ai liberi(19 su 21). Rieti invece è un mezzo disastro al tiro pesante ( 4 su 20) ma trova con Antelli e Saladini buone penetrazioni al ferro. Si resta attaccati, con Rieti che sbaglia tante, forse troppe occasioni per sorpassare. Ed allora nel finale arriva il talento di Bruno ed anche un pizzico di sfortuna a chiudere i giochi. Saladini la perde sulla rimessa, ed arriva la prima tripla; nel possesso successivo un rimbalzo offensivo concesso su errore di Grande, regala l’altra bomba al giocatore italo- argentino. Due mazzate che affossano la Kienergia. Finisce tra i rimpianti gara 2, 59 a 53: la serie ora si sposta al PalaSojourner, con la speranza di rivedere il PalaMoncada in gara 5. Per farlo però ci vorrà qualcosa di più dal punto di vista offensivo, troppo pochi 53 punti per sperare di vincere contro formazioni così. 

PARZIALI — 26-16; 7-15;11-10;15-12

AGRIGENTO: Grande 2, Morici 10, Ambrosin 21, Chiarastella 6, Peterson 9. Bruno 9, Lo Biondo 2 

KIENERGIA: Saladini 4, Papa 4, Del Testa 9, Timperi 9, Antelli 17, Broglia 4, Testa 3, Tiberti 3

condividi su: