Maggio 2022

INCONTRO PUBBLICO: LA FAMIGLIA AFFIDATARIA PER I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

amministrazione

Giovedì 26 maggio, alle ore 17.30 alle Tre Porte, ci sarà un incontro di sensibilizzazione rivolto alle famiglie del territorio che intendono mettersi a disposizione per l'affido di minori stranieri non accompagnati. Grazie alla presenza di Paola Cavalleri, Equipe Vicinanza Solidale - ASP Città di Bologna e Marina Misaghi Nejad, Equipe Vicinanza Solidale, Progetto Vesta - Cooperativa CIDAS, che si occupano da anni del tema, forniremo informazioni teorico/pratiche e risponderemo alle domande. Interviene l'Assessora ai Servizi Sociali del Comune di Rieti Giovanna Palomba. Per info rieti@arci.it
Come recita la legge 4 maggio 1983, n°184: “Il minore che sia temporaneamente privo di un ambiente familiare idoneo può essere affidato ad un'altra famiglia, possibilmente con figli minori, o ad una persona singola, o ad una comunità di tipo familiare, al fine di assicurargli il mantenimento, l'educazione e l'istruzione. Ove non sia possibile un conveniente affidamento familiare, è consentito il ricovero del minore in un istituto di assistenza pubblico o privato, da realizzarsi di preferenza nell'ambito della regione di residenza del minore stesso.” Purtroppo, l’affido familiare è un istituto ancora scarsamente utilizzato nel nostro paese, soprattutto per i minori stranieri non accompagnati. Al fine di sensibilizzare le famiglie del territorio e fornire informazioni utili, Arci Rieti Aps – Arci Terni Comitato Provinciale e Arci Solidarietà Terni, enti attuatori del progetto SAI per MSNA del Comune di Rieti, in stretta collaborazione con l’assessorato ai servizi sociali del Comune di Rieti ed il progetto Vesta del Comune di Bologna, hanno ritenuto utile organizzare un incontro pubblico aperto alle famiglie, il 26 maggio alle ore 17:30 presso LE Tre Porte in via della Verdura 21/25 a Rieti. Per info e prenotazioni rieti@arci.it

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone