Marzo 2023

SCUOLA & UNIVERSITÀ

IL PD SULL'INAGIBILITA DELLA SCUOLA DI POGGIO FIDONI "TROPPE COSE NON CHIARE"

politica

A seguito di accesso agli atti inerenti l'incresciosa vicenda dell’inagibilità della scuola INFANZIA E PRIMARIA – “L. Di Marzio” di Piani Poggio Fidoni, da cui é derivata oggi la conseguente chiusura e dislocazione degli alunni presso l'ISTITUTO  COMPRENSIVO   STATALE “G. PASCOLI” , il PD di Rieti rende noto che intende attivarsi per fare totale chiarezza sulle circostanze partendo dalla richiesta, che sarà effettuata in mattinata, di convocazione da parte dei propri consiglieri comunali di opportuna commissione consiliare Controllo e Garanzia, alla presenza contestuale del sindaco e del dirigente del settore, affinché si possano comprendere i motivi dei ritardi sulla decisione di intervento e chiusure, e le relative responsabilità della mancanza di relativi atti riscontrata. Ritardi e mancanze che hanno esposto a probabili rischi, per più di due mesi, i bambini alunni frequentanti l'edificio scolastico nella totale inconsapevolezza dei genitori.

Con sconcerto inoltre si constata che ancora oggi risulta evidente la mancanza di una puntuale ordinanza del sindaco per un repentino intervento di messa in sicurezza degli alunni, dei lavoratori e degli operatori scolastici, sostituita solo a fine febbraio -e fortunatamente- da "urgente e sollecito intervento di trasferimento dell’attività scolastica presso un’altra sede onde evitare rischi legati all’incolumità degli utenti e del personale scolastico in servizio presso la sopraccitata Scuola" e successiva decisione di intervento, prodotti entrambi dalla Preside della scuola.

Troppe cose non risultano chiare. Si rende necessario un importante momento di democrazia rispetto al quale il PD cittadino non intende retrocedere di un solo passo impegnandosi sin da ora con la cittadinanza a rendere noti fatti, circostanze, documentazione, eventuali responsabilità e notizie acquisite durante la commissione consiliare.

 8 Marzo 2023

condividi su: