Novembre 2022

SALUTE

IL CRONOPROGRAMMA PER LE NUOVE REGOLE: DA OGGI SI CAMBIA

salute

Il ministro della salute Speranza è intervenuto sull'ipotesi della quarta dose di vaccino per tutti sulla quale ha detto non c'è ancora un'evidenza scientifica e per quanto riguarda la campagna di profilassi ha ribadito che per partire dall' inoculazione nella fascia 0-4 anni serve il parere dell'EMA e dell'AIFA. Le mascherine restano fondamentali nei luoghi di aggregazione ha spiegato ancora, e per il momento non possiamo rinunciarci, soprattutto nei luoghi particolarmente esposti come trasporti e luoghi di aggregazione. Si sta aprendo una nuova fase della pandemia ha aggiunto Speranza, ma occorre ancora cautela.

Via alla scadenza al Green Pass che diventerà così illimitato per i vaccinati che hanno ricevuto tre dosi o i guariti dal covid che hanno comunque fatto due dosi. 
Oggi cambiano le regole per la DAD nelle scuole, che scatterà dopo il quinto contagio solo per gli studenti non vaccinati. In zona rossa niente più restrizioni per le persone immunizzate. L'11 febbraio decadrà l'obbligo di mascherine all'aperto in zona bianca e riapriranno le discoteche. L'ingresso sarà consentito solo con green pass e sarà forzato con mascherina e al 50% della capienza nei locali al chiuso, all'aperto, invece si potrà arrivare al 75 %. il 15 febbraio, invece i lavoratori con più di 50 anni, dovranno dimostrare di aver ricevuto almeno la prima dose di siero per accedere al posto di lavoro. per chi non si adegua è prevista una multa da 100 euro, anche sanzioni, quali la sospensione dell'impiego e dello stipendio. 

Se la curva dei contagi continuerà a scendere, il 31 marzo segnerà la fine dello stato di emergenza sanitaria. Lo smart Working dovrà essere ridiscusso nelle aziende. Il 15 giugno decadrà l'obbligo vaccinale per tutte le categorie di lavoratori.

condividi su: