Ottobre 2021

IL COMITATO PIANA REATINA APRE AL DIALOGO CON LA CITTADINANZA PER DISEGNARE INSIEME LA RIETI DEL FUTURO

politica

Il Comitato Piana Reatina ha organizzato una riunione ieri, venerdì 1 ottobre, ai Giardini del Vignola. L'occasione dell'incontro, notevolmente partecipato, è stata quella di discutere il piano di soppressione dei passaggi a livello in città. "Una questione che potrebbe apparire minore, ma che invece comporterà notevoli ricadute sulla mobilità urbana, sulle attività commerciali, sui plessi scolastici e sulla conservazione di spazi verdi - osserva il presidente del Comitato Alvise Casciani - Tra le opere previste c'è infatti anche lo scavo di un lungo sottopasso in uno dei viali storici della città, Viale Maraini, che ne stravolgerebbe irreversibilmente l'aspetto e la fruibilità, a fronte di vantaggi, sul piano della viabilità ferroviaria, assai discutibili. La constatazione che tali opere sarebbero finanziate da Rete Ferroviaria Italiana e quindi a costo zero per il Comune, non appare ragione sufficiente a renderle inevitabili o indiscutibili. Il Comitato intende confrontarsi con la cittadinanza, per valutare insieme se piani alternativi per la mobilità urbana e per quella ferroviaria siano possibili. Invitiamo al dialogo tutte le parti interessate, inclusi coloro che sono favorevoli alle opere previste, per un confronto aperto e non pregiudiziale su questioni che interessano il presente, ma soprattutto il futuro della Città. Le riunioni si terranno ogni sabato alle ore 10:30 ai Giardini del Vignola". 

Rieti, 01 Ottobre 2021

condividi su: