Novembre 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

IL 24 NOVEMBRE LA ASL CELEBRA LA GIORNATA INTERNAZIONALE PER L'ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

antiviolenza

In occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, una ricorrenza istituita dall' Assemblea generale delle Nazioni Unite, la Asl di Rieti organizza un evento di confronto e riflessioni con il coinvolgimento di studenti ed insegnati dell’Istituto di istruzione superiore “Elena principessa di Napoli”.  

L’evento, dal titolo “Violenza contro le donne: combatterla e prevenirla con l’arte e le parole”, si svolgerà alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose del territorio della provincia di Rieti, giovedì 24 novembre a partire dalle ore 9:30 presso l’aula Magna della Asl di Rieti, in via del Terminillo, 42 – Rieti.   

La violenza ha effetti negativi a breve e a lungo termine, sulla salute fisica, mentale, sessuale e riproduttiva della vittima. Le conseguenze possono determinare per le donne isolamento, incapacità di lavorare, limitata capacità di prendersi cura di sé stesse e dei propri figli. I bambini che assistono alla violenza all’interno dei nuclei familiari possono soffrire di disturbi emotivi e del comportamento. Gli effetti della violenza di genere si ripercuotono sul benessere dell’intera comunità.   

La violenza sulle donne è un dramma che condiziona tutti gli aspetti della vita sociale e rappresenta una delle forme più evidenti di diseguaglianza. Proprio perché si tratta di un problema strutturale, è fondamentale che l’azione di prevenzione di questo fenomeno parta dalle scuole, dove i ragazzi e le ragazze, grazie a progetti specifici, apprendono valori quali il rispetto, l'etica e la legalità. All’interno di questo contesto è possibile educare, sensibilizzare e informare su un tema così attuale e così importante che riguarda tutti, nessuno escluso.  

La Asl di Rieti, da sempre al fianco del mondo della Scuola, durante l’evento in programma il 24 novembre dedicherà ampio spazio ai giovani, con l’esposizione dei lavori realizzati dagli studenti dell’Istituto di istruzione superiore “Elena principessa di Napoli”. Inoltre, si approfondiranno progetti e linee di attività svolti dalla Asl di Rieti sul contrasto alla violenza sulle donne e sulla promozione della parità di genere.  

Tra le numerose iniziative avviate dalla Asl di Rieti, si ricorda l’attivazione, a partire dallo scorso luglio, dello Sportello Antiviolenza rivolto a donne e minori vittime di violenza intenzionale e/o assistita. Il servizio, nato dalla collaborazione con l’Associazione Capit Rieti, viene svolto gratuitamente presso il Consultorio della Asl di Rieti in via del Terminillo 42 (blocco 5); vi si accede senza impegnativa tutti i lunedì dalle ore 8:30 alle ore 12:30: lo sportello si raggiunge seguendo un percorso contraddistinto da una segnaletica di colore rosa che, partendo dall’ingresso al piano terra o al piano primo, raggiunge lo sportello. E' attiva inoltre una linea telefonica dedicata: chiamando il numero 339/8761473 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30, personale qualificato risponderà in modo adeguato alle richieste delle persone.  

 

condividi su: