Novembre 2021

GREEN PASS, SI VA VERSO PROVVEDIMENTI PIÙ RESTRITTIVI

lavoro, prevenzione

Il governo va verso provvedimenti più restrittivi. Da lunedì – data di entrata in vigore del nuovo decreto – chi ha tra i 18 e i 39 anni potrà accedere alla terza dose.
Il super green pass varato oggi sarà solo per i vaccinati. Ingresso interdetto quindi ai non vaccinati in alcuni luoghi della socialità come bar, ristoranti, palestre, piscine, nei parchi tematici e sugli impianti da sci, o ricreativi-culturali come cinema, teatri, musei.
Al lavoro si potrà andare con il tampone. Anche treni ad alta velocità e aerei saranno accessibili a chi non è vaccinato purché abbia un tampone negativo. Il Cts si pronuncerà su quanto ridurre la durata del Green pass (da 12 a 9 mesi o anche fino a 7) e se prevedere una riduzione del tempo di validità del tampone. Se approvata questa linea, il molecolare passerebbe da 72 ore a 48 ore, l’antigenico da 48 ore a 24 ore. Si sta valutando di introdurre nuovamente l’obbligo di mascherina all’aperto anche in zona bianca.. L’obbligo di effettuare la terza dose o il richiamo scatterà per il personale sanitario.
Ma quando questa stretta entrerà in vigore? Probabilmente non oltre i primi di dicembre.
Ma ci sono ancora alcuni punti che la cabina di regia dovrà stabilire, tra cui gli obblighi correlati alle diverse colorazioni, prima del confronto con i presidenti di Regione.

condividi su:
ELEXOS:
lavoro