Ottobre 2022

PROVINCIA

GRECCIO, FAZI "CHIAMARE IL PREFETTO PER LA MANCANZA D'ACQUA"

acqua, amministrazione, politica
"Chiamare il Prefetto per la mancanza di acqua. Una decisione drastica ma a quanto pare inevitabile quella che hanno preso alcuni cittadini di Greccio,  per ottenere il  regolare flusso di acqua in tutte le abitazione del paese. Da mesi infatti numerosi cittadini non usufruiscono dell' acqua potabile con gravi disagi. Un problema non più sostenibile e che ormai deve essere affrontato con determinazione. E' inaccettabile quanto sta accadendo a Greccio - afferma Alessio Fazi Italia Viva Greccio - il problema della siccità  e dell''affidamento della gestione dell'acqua potabile ad APS  non giustifica la carenza idrica nel territorio comunale e l'inerzia del primo cittadino Emiliano Fabi. Da qui la decisione di avviare, se necessario l'azione legale nei confronti del Comune di Greccio se non si attiverà con l'ente gestore a pianificare le attività mirate alle dispersioni e progettare se necessario  condotte idriche di miglioramento ”. Come detto le lamentele unitamente ai relativi disagi sono stati tantissimi e riguardano tutto il territorio comunale. Nonostante le numerose segnalazioni il problema continua a persistere creando non pochi disagi alla popolazione che ormai è stanca di subire soltanto. Da qui la decisione di alcuni cittadini di avviare se necessario questa azione collettiva nei confronti dell'Ente. “Per chi volesse aderire a tale azione di classe - spiegano - gli interessati possono inscriversi al gruppo Facebook Comitato per emergenza idrica di Greccio.
26_10_22
condividi su: