Febbraio 2024

GLI 800 ANNI DEL PRESEPE ATTRAVERSO IL CAMMINO DI SAN FRANCESCO

convegni, ottavo centenario presepe e regola

La Regione Lazio in collaborazione con la Fondazione Varrone di Rieti, venerdì 2 febbraio alle ore 16 a Rieti presso Largo San Giorgio, organizza una Tavola rotonda intitolata: “Gli 800 anni del Presepe attraverso il cammino di San Francesco”.

Lo scopo dell’evento, che conclude le celebrazioni dell’ottavo centenario del primo presepe della storia, è quello di dare voce ad amministratori del territorio e a uomini di fede sui “Cammini” di Francesco.

All’interno dell’incontro verranno esposti gli interventi passati e futuri della Regione Lazio, finalizzati a garantire la sicurezza dei pellegrini che ogni anno visitano questi luoghi. Un approfondimento necessario per valorizzare il turismo lento, che ormai rappresenta una tendenza emergente, anche in previsione dei prossimi anniversari legati al Patrono d’Italia.

PROGRAMMA

Modera

Civita Di Russo – Vice Capo di Gabinetto della Regione Lazio 

Saluti Istituzionali

Nicola Procaccini – Parlamentare Europeo

Paolo Trancassini – Questore anziano della Camera dei deputati

Antonello Aurigemma – Presidente Consiglio Regionale del Lazio

Simona Baldassarre – Assessore alla Cultura e alle Pari opportunità della Regione Lazio

Luciano Crea – Presidente commissione Cultura e Turismo Consiglio Regionale del Lazio

Intervengono 

I Panel: “Gli 800 anni del Presepe” 

S.E. Vito Piccinonna – Vescovo di Rieti: “cosa rappresenta il Presepe di Greccio per la diocesi di Rieti?” 

Frate Simone Castaldi – Segretario Provinciale dell’Ordine di San Bonaventura dei Frati Francescani Minori: “perché è ancora attuale la figura di Francesco” 

Ambrogio Sparagna – Etno musicologo: “quanto è stato importante nello sviluppo del canto popolare italiano il cantico delle creature” 

Emiliano Fabi – Referente Comitato Ministeriale Greccio 2023 e Sindaco di Greccio: “come Responsabile cosa è stato fatto in questo anno dal Comitato per celebrare questo simbolico anniversario?” 

II Panel: il “Cammino” di Francesco 

Roberto Battista – Direzione Regionale Turismo: “i diversi percorsi del “Cammino” di Francesco” 

Diego Di Paolo – Presidente Fondazione “Amici del Cammino di Francesco” e DM Anima Reatina: “come e perché nasce il “Cammino di Francesco” 

Mauro Trilli – Presidente Fondazione Varrone: “valorizzazione culturale del Cammino” 

Gastone Curini – Commissario della V Comunità Montana “Montepiano Reatino”: “interventi di messa in sicurezza dei Cammini” 

III Panel: Accoglienza, ospitalità e turismo religioso 

Ettore Valzania – Responsabile “Organizzazione Grandi Eventi Città del Vaticano”: “valore spirituale dell’accoglienza dei pellegrini” 

Samanta Tata – Responsabile dell’Area “Roma Cristiana” dell’Opera romana Pellegrinaggio: “idee per la valorizzazione turistica del “Cammino” di Francesco” 

Ann Van Ruymbeke – Responsabile Albergo Diffuso Crispolti – Labro: “perché investire sull’ospitalità dei pellegrini lungo il percorso del “Cammino” di Francesco” 

IV Panel: Criticità e proposte per un “Cammino” più fruibile 

Daniele Sinibaldi - Sindaco di Rieti 

Roberta Cuneo – Sindaco di Fara in Sabina e Presidente della Provincia di Rieti 

Michele Concezzi - Sindaco di Torre in Sabina “Criticità e proposte per un “Cammino” più fruibile”  

Conclusioni 

Manuela Rinaldi – Assessore ai Lavori Pubblici e alle Infrastrutture della Regione Lazio: “il Cammino di Francesco, verso un itinerario unico nazionale”

 

condividi su: