Ottobre 2021

GARA-SHOW TRA RSR E RIMINI. AL PALASOJOURNER AMARANTOCELESTI VITTORIOSI 77-67. FINELLI: “ABBIAMO ALZATO IL LIVELLO”

basket

La Sebastiani batte Rimini 77-67 con una super prestazione. Partita equilibrata per 3/4 con i romagnoli che hanno quasi sempre tenuto la testa avanti. Nell’ultimo quarto è venuta fuori tutta la garra e la perseveranza degli amarantocelesti che negli ultimi 10 minuti di gioco hanno regalato spettacolo. Super prestazione per Traini e Loschi che hanno chiuso i 40 di gioco con 18 e 22 punti.

PRIMO TEMPO

Marcature aperte da Rinaldi che da sotto colpisce, ma la risposta della Real non si fa attendere, Ghersetti pareggia subito. Dopo un minuto il tabellone dice 2-2. Bedetti in penetrazione per il 2-4. Pochi secondi e Masciardi colpisce da fuori, 2-7. Piazza accorcia con un appoggio a canestro, 4-7. Grande giocata di Rivali annullata dall’ottima realizzazione di Ghersetti 6-9. Fase frenetica del match: prima Bedetti colpisce dall’angolo, contento da sotto riavvicina i suoi ma i canestri di Masciardi e Bedetti fissano il punteggio sull’8-16. Chiumenti fa 2/2 dalla lunetta, 10-16. Loschi recupera palla in difesa e sul capovolgimento di fronte spara dall’arco, -3 per la Sebastiani (13-16). Colpisce ancora Masciardi da 2, 13-18. Altra palla recuperata da Loschi che in contropiede subisce antisportivo, 2/2 e Rieti nuovamente a -3. Alla tripla di Saccaggi risponde Contento, 18-21. Tiro dalla media di Arrigoni, solo retina, 18-23. 1/2 di Arrigoni dai 5,8 e altri due punti di Saccaggi per il +8 Rimini. Dieng si guadagna e realizza due liberi ed accorcia lo svantaggio di Rieti, 20-26. Altro 2/2, Loschi non sbaglia dalla linea della carità e il primo quarto si conclude con i romagnoli avanti di 4.

Dopo un minuto nel secondo quarto si smuove il punteggio con il canestro di Fabiani, 22-28. Traini risponde con la sua prima bomba di giornata, 25-28. In contropiede Bedetti appoggia facile facile a canestro, 25-30. Traini subisce fallo su tiro da tre, 3/3. Altra grande giocata del numero 26 reatino che illumina la via a Chiumenti, il pivot non sbaglia e punteggio sul 30 pari. 2/2 di Saccaggi, Traini, Rinaldi e di nuovo Saccaggi fissano il punteggio sul 32-36. Torna a segnare Ghersetti che riavvicina a -2 la Sebastiani. 1/2 di Bedetti ma l’azione in solitaria di un super Traini porta la Real  -1. Primo vantaggio Rieti con la tripla di Piazza, 39-37. Le triple di Bedetti e Traini chiudono il primo tempo sul 42-40.

SECONDO TEMPO

Sagra degli errori per i primi due minuti del terzo quarto. Arrigoni rompe questo trend con due punti che portano in parità il match, 42-42. I due liberi messi a segno da Bedetti riportavano avanti di due la Rivierabanca, 42-44. Super giocata di Ghersetti in arretramento, annullata però da Saccaggi, 44-46. Ancora Saccaggi che rimedia al suo tiro sbagliato e replica a canestro, 44-48. Altra grande giocata di Traini che dalla media non perdona, Sebastiani a -2. Gancio di Ghersetti, pareggio sul 48-48.  Two and One di Chiumenti, 51-48. Sale in cattedra Super Mario Ghersetti che segna altri due punti, massimo vantaggio Real, 53-48. Termina così la terza frazione di gioco.

Gli ultimi 10′ di gioco iniziano con i canestri di Arrigoni e Masciardi che riportano sotto Rimini, 53-52. Bomba da urlo di Piazza che spara da tre allo scadere dei 24, Sebastiani di nuovo avanti di 4. Altra perla di Traini dalla lunga, 59-52. Seconda bomba consecutiva per Piazza, 62-52. Penetrazione di Loschi, +12 Real. Saccaggi accorcia da due, 64-54.  Altri due punti di Loschi, 66-54. Gioco da tre messo a segno da Saccaggi, 66-57. 2/2 di rivali ai liberi e Rimini a -7. Saccaggi riduce ulteriormente lo svantaggio con due punti, 66-61. La super tripla di Loschi porta il punteggio sul 69-61 ma Saccaggi la annulla, 69-64. Splendido canestro di Loschi, +7 Rieti (71-64). Loschi spegne le luci del PalaSojourner con una tripla dalla lunghissima distanza, +10 Real (74-64). Sulla sirena il n. 11 mette la firma d’autore su una partita fantastica con l’ennesima tripla. La partita si chiude sul 77-67, la Sebastiani vince così la prima gara di campionato.

“Tenendo conto che siamo alla prima giornata di campionato c’è ancora tanto da migliorare. La squadra però mi è piaciuta, abbiamo alzato il livello rispetto alla Supercoppa. Nel primo quarto le percentuali alte di tiro di Rimini ci hanno messo in difficoltà ma noi abbiamo diversi giocatori che nei momenti difficili sanno prendersi le loro responsabilità. Da questa gara ci teniamo l’atteggiamento e i due punti. A livello difensivo ho visto un’ulteriore crescita. Sappiamo che c’è tanto da fare, ma questa gara ci da segnali confortanti e tanta fiducia. Ora aspettiamo solo la riapertura del PalaSojourner per poter vivere queste emozioni con i nostri tifosi”. Queste le parole di coach Finelli al termine della gara.

IL TABELLINO:

REAL SEBASTIANI RIETI-RIVIERABANCA RIMINI 77-67 (parziali: 22-26; 20-14; 11-8; 24-19)

REAL SEBASTIANI RIETI: Tchintcharaul , Chiumenti 7, Dieng 2, Contento 5, Loschi 22, Piccin, Piazza 11, Ghersetti 12, Traini 18, Ndoja n.e.,Ogiemwonyi n.e. Coach: Alessandro Finelli

RIVIERABANCA RIMINI: Mladenov, Rossi, Amati, Carletti, Scarponi, Rivali 4, Arrigoni 10, Bedetti 14, Rinaldi 4, Fabiani 2, Masciadri 10, Saccaggi 23. Coach: Mattia Ferrari

ARBITRI: Agnese di Barano d’Ischia (NA) e Vastarella di Napoli (NA)

condividi su: