Settembre 2021

FIERA PEPERONCINO: LANCIATO IL “MODELLO RIETI” PER LA RIPRESA DEGLI EVENTI

rieticuorepiccante

Si è tenuta oggi una conferenza stampa a conclusione dell’edizione 2021 della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino di Rieti che ha celebrato quest’anno la X° edizione, dopo lo stop imposto dalla pandemia nel 2020. Grazie allo straordinario sforzo organizzativo, e alla volenterosa collaborazione di tutte le Istituzioni locali, l’edizione 2021 della Fiera è risultato un successo di partecipazione ed economico di proporzioni inaspettate alla vigilia, capace di lanciare il “Modello Rieti” per la ripresa degli eventi pubblici dopo la fase acuta della pandemia.

Le stringenti misure di sicurezza applicate alla Fiera, la condivisione di misure organizzative con Istituzioni e Autorità di pubblica sicurezza e il comportamento ordinato e rispettose della folla che ha partecipato all’evento, hanno permesso di delineare un modello di organizzazione che consente finalmente di ripartire con gli eventi, senza trascurare le necessarie precauzioni anti-Covid.

ROSITANI: “UNA SFIDA VINTA, ABBIAMO DIMOSTRATO UN CORAGGIO ENORME”

“Sono sinceramente orgoglioso di quanto dimostrato dalla Fiera Campionaria 2021 – ha spiegato il Presidente del Comitato Organizzatore, Livio Rositani, nel corso della conferenza stampa – Alcuni erano scettici alla vigilia, sia sui numeri che avremmo fatto, sia sul versante sanitario. A conti fatti, a livello di partecipazione e di economie generate sul territorio e tra le attività che sono accorse da tutta Italia, il successo è stato clamoroso. E dal punto di vista della sicurezza siamo stati, se possibile, ancora più bravi, gestendo al meglio una situazione inedita e anche momenti difficili che si sono presentati nel corso dell’evento. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato perché hanno dimostrato che Rieti può anche essere modello per altri, come riconosciuto da molte personalità istituzionali intervenute nei giorni di festa, a cominciare dai sottosegretari alla Salute, Sileri, e al MIPAAF, Battistoni. Un ringraziamento particolare voglio farlo nei confronti dei tanti volontari delle Associazioni di Protezione Civile che hanno collaborato all’evento. C’è voluto tanto coraggio ma siamo stati ripagati, abbiamo sconfitto i pessimisti e chi ha lavorato contro”.

RINGRAZIAMENTI

Il Comitato Organizzatore della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino ringrazia sentitamente per il decisivo apporto alla realizzazione dell’evento, oltre alle Autorità di Pubblica Sicurezza: Regione Lazio, Provincia di Rieti, Comune di Rieti, Ministero delle Politiche Ambientali Agricole e Forestali, ISMEA, Crea, Enit, Arsial, Fondazione Varrone, Confcommercio Lazio Nord, FIDA, Cat Confcommercio Lazio Nord, Camera di Commercio Rieti-Viterbo, Coldiretti, Federalberghi, Apci, ASM Rieti, Asm Tour Operator, Visit Rieti, Croce Rossa e tutte le Associazioni di Protezione Civile, tutte le Associazioni presenti in Fiera, Npc Rieti Basket, Real Sebastiani, Special Olympics, Comune di Torricella, Accademia del Peperoncino di Rieti, Accademia del Peperoncino di Fara in Sabina, Rossi Mercedes Benz, Ebit, Ebtl, Finpromotecna, Ambasciata del Ghana in Italia, Ambasciata del Vietnam in Italia.

I NUMERI DELL’EDIZIONE 2021.

Commercio e accoglienza: Dalle prime stime di Confcommercio Lazio Nord e Federalberghi, l’indotto complessivo della decima edizione della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino supera i 2.5 milioni di euro, comprensivo dei costi per l’ospitalità (quasi 1000 persone nei posti letto della Città per tutti i giorni dell’evento), delle spese all’interno dell’evento fieristico e delle economie prodotte dall’indotto cittadino (es: ristoranti, negozi, bar, etc).

Turismo: Particolarmente positivi anche i dati raccolti dall’ufficio del Turismo del Comune di Rieti “Visit Rieti” che è stato visitato da 331 contatti profilati provenienti da Lazio, Umbria, Lombardia, Piemonte, Liguria, Campania, Marche, Emilia Romagna, Germania e Francia.  A questi si aggiungono 118 vendite dei tour organizzati da Visit Rieti e Asm Tour Operator, tra i quali (con visite sold out) 52 per il Teatro Flavio Vespasiano, 35 per Palazzo Vincentini, 23 per “Medievalis Riscoperta Virtual Tour”. Anche le attività organizzate dalle associazioni “42gradinord” e “Terminillo Trekking 360”, trekking e pack rafting sul Velino, hanno registrato il pieno presenze.

Comunicazione: importanti i dati sulla diffusione dell’evento. Tra giornalisti, operatori media e blogger sono stati oltre 50 gli accreditati all’evento mentre le pubblicazioni riguardanti la Fiera (cartacei, online e tv) nel corso del 2021 sono state più di 450. La pagina ufficiale dell’evento su Facebook ha registrato un tasso di crescita del 236% nell’edizione 2021 con una copertura, per i soli 5 giorni della Fiera, di 98731 persone (dal 1 agosto al 5 settembre si arriva a 204207). Anche Instagram ha fatto registrare un tasso di crescita del 10,7% nel 2021 mentre il sito web della manifestazione ha registrato 22939 visualizzazioni dal 1 al 5 settembre.

Salute: Ottimo impatto anche per una delle novità introdotte nell’edizione 2021, quella relativa alla partnership con ASL Rieti che, presso l’area riservata alla salute, in soli 5 giorni di Fiera ha effettuato 300 test anti-Covid19 e più di 600 prestazioni specialistiche, impiegando oltre 100 professionisti tra medici, tecnici, infermieri e amministrativi.

Solidarietà: Positivo riscontro per l’iniziativa denominata “Gli artisti della Solidarietà Lions International”, la mostra a cura del prof. Gianni Turina finalizzata a raccogliere fondi per il restauro della Madonna di Sommati (Amatrice) danneggiata dal sisma del 2016, promossa da Lions Club Micigliano Terminillo, Associazione Culturale Arte Mondo con il sostegno di vari Lions club del Distretto 108 L. Nei giorni di Fiera sono stati già raccolti oltre €3.500 ai quali vanno aggiunti i proventi di altre donazioni che si stanno finalizzando in questi giorni, a seguito dell’interessamento durante l’evento da parte di collezionisti. Inoltre, la raccolta fondi proseguirà online fino al mese di dicembre 2021.

condividi su: