Aprile 2021

FESTA DEL SOLE IN LUTTO, SE NE È ANDATO NUNZIO ROSATELLI

Il Covid fa l'ennesima vittima e porta via con sé una delle anime storiche del Comitato Festa del Sole, Nunzio Rosatelli 84 anni "Nunzio era la mia spalla - ricorda commosso il patron  Renato Buccioni - se mancavo mi sostituiva. Sapeva tutto dell'ambiente, del contenuto del nostro magazzino, della nostra storia. Partecipava alle riunioni, ascoltava con attenzione, rielaborava, riportava quanto era stato deciso. Il ricordo più bello è legato alla costruzione del nostro bellissimo Presepe in quel lontano 1977, quell'opera monumentale fu  realizzata interamente grazie anche alla forza e alla determinazione di Nunzio e di quanti trasportarono a spalla centinaia di blocchi di pietra e di cemento fino alla grotta." Saranno in molti ad avere un flash nel leggere questo nome e rivederlo mentre sull'argine del fiume controlla, prepara i concorrenti durante i giochi sull'acqua del Palio della Tinozza. In tantissimi, ragazzi di ieri e di oggi, appartenenti ai vari Rioni cittadini lo hanno avuto accanto, senza troppe parole ma con molta esperienza. Buon viaggio Nunzio da parte dell'intero Comitato e da noi tutti, hai scritto con Renato belle pagine della tradizione e del folklore di questa Città.

Al fratello, a nipote, a tutti i suoi cari le condoglianze della nostra redazione.

17_04_21

(nelle foto Nunzio nel viaggio di gruppo a S.Pierre Les Elbeuf per la consegna della Fontana realizzata per la città gemellata da Renato Buccioni)

condividi su: