Giugno 2022

EVENTI E MANIFESTAZIONI

FESTA DEL SOLE DAL 13 AL 17 LUGLIO. RENATO BUCCIONI "SARÀ LA MIA ULTIMA EDIZIONE"

festa del sole

Festa del Sole pronta alla partenza dopo gli anni di pausa imposti dalla pandemia. Non sono certo le idee a mancare e neanche il desiderio di tornare tutti sul Velino con, quest’anno, una leggerezza diversa e tanta voglia di divertirsi come spiega Ettore De Michele che, dopo tanti anni al fianco del Comitato ma in acqua, decide ora di prestarsi come elemento attivo nell’organizzazione del Palio.

Al fianco di  Renato Buccioni 85 anni, fondatore e patron della manifestazione da 51 “Il fiume mi è ormai entrato nelle ossa e non posso chiedere al mio fisico ulteriori sforzi. Desidero la tranquillità, anche se la testa urla ‘facciamo!’: questa sarà mia ultima edizione” Ma dopo qualche minuto eccolo a lanciare proposte per i prossimi anni o a immaginare nuovi sviluppi, perché magari farà da consulente esterno o forse, chissà, terrà corsi per la lavorazione della cartapesta! In sala consiliare qualche rappresentante del Comitato cittadino e delle pro-loco: la bella novità di quest’anno. Una collaborazione tornata in essere grazie al suggerimento accolto del rappresentante dei Rioni cittadini Roberto Angelucci: saranno loro, le pro-loco, a garantire l’ offerta gastronomica di ogni serata. Alcune hanno già confermato la propria adesione (Antrodoco, Rivodutri, Borbona, Cantalice/Poggio Bustone)  altre potrebbero offrirsi. Si fatica ogni anno di più nel sostenere le spese necessarie per l’organizzazione di una manifestazione che ormai in qualsiasi altra Città, sarebbe definitivamente decollata con la creazione di un Ente Palio e i rappresentanti giusti capaci di intercettare bandi e finanziamenti. Invece anche questa volta si arriva in ritardo, causa la precarietà imposta dalla pandemia che ha impedito progettazione e richieste nei tempi giusti e con la necessità di rimettere a nuovo strutture necessarie, rimaste ferme per due anni. “I Rioni ce la metteranno tutta – assicura Roberto Angelucci – secondo le proprie possibilità che non sono più quelle garantite dagli sponsor nel passato. Cercheremo di dare il massimo e torneremo a rinverdire lo spirito di appartenenza che, nel caso del Borgo di cui faccio parte, si concretizzerà nell’ormai tradizionale cena in strada del 15 luglio.” Tra le novità di quest’anno che, salvo impedimenti dell’ultima ora, dovrebbero vedere la luce, c’è l’accensione della Fiaccola dei Giochi sul Ponte Romano, che tornerà a spegnersi domenica a fine gare e l’arrivo da Colle di Tora delle Dragon boat: pittoresche e colorate imbarcazioni con 20 rematori impegnati a sfidarsi tra pagaie e tamburi.

Il programma prevede:

 

Mercoledì 13 luglio

Ore 17.30 accensione Fiaccola del Palio

Ore 18.00 Qualifiche gara Biciclette Fiumarole

Ore 19.00 Parcheggio Borgo S. Antonio apertura stand gastronomici con possibile spettacolo musicale

 

Giovedì 14 luglio

Ore 18.00 Qualifiche Gara Barche Fiumarole

Ore 19.00 Parcheggio Borgo S. Antonio apertura stand gastronomici con possibile spettacolo musicale

 

Venerdì 15 luglio

Ore 18.00 Qualifiche Gara delle Tinozze

Ore 19.00 Parcheggio Borgo S. Antonio apertura stand gastronomici con possibile spettacolo musicale

 

Sabato 16 luglio

Ore 18.00 Sfilata storica dei Rioni, da Piazza Vittorio Emanuele a Ponte Romano

Ore 19.00 Parcheggio Borgo S. Antonio apertura stand gastronomici con possibile spettacolo musicale 

 

Domenica 17 luglio

Ore 17.00 Benedizione dei concorrenti da parte di Sua Eccellenza Mons. Domenico Pompili

Ore 17.30 Lettura del Bando ed apertura Gare:

Duella della Pertica

Biciclette Fiumarole

Barche Fiumarole

Palio della Tinozza 

Spegnimento Fiaccola Giochi

Ore 19.00 Parcheggio Borgo S. Antonio apertura stand gastronomici con possibile spettacolo musicale

Ore 22.00 Premiazioni

condividi su: