Marzo 2023

FEDERICO OSTILI È IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE UILM RIETI

amministrazione

E’ Federico Ostili il nuovo Segretario Generale della Uilm di Rieti. Reatino di nascita, da anni impegnato nel sindacato per tutelare i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, Ostili subentra a Franco Camerini, storico sindacalista della categoria dei metalmeccanici del territorio. Il passaggio di consegne è avvenuto nella sede del sindacato di viale Matteucci alla presenza del Segretario Generale della Uil di Rieti e della Sabina Romana, Alberto Paolucci.

“Viviamo una realtà dove il nostro nucleo industriale negli ultimi venti anni ha perso aziende di spessore - ha ricordato il neo segretario Ostili - una delle principali cause è stata l'abolizione della cassa del Mezzogiorno, che ha favorito la delocalizzazione di realtà come la Texas Instruments, l’Alcatel, l’Ariston, per arrivare ai giorni nostri con la chiusura dello storico stabilimento Lombardini”. Proprio sull’accordo raggiunto con IIMR industries, l’azienda leader nel settore dell’automotive, Ostili ha evidenziato le preoccupazioni del sindacato per la lenta reindustrializzazione del sito di Rieti e il rientro in fabbrica dei 104 lavoratori, visto che ad oggi sono soltanto venti le persone occupate.

“Chiediamo certezze - ha detto Ostili - e parità di trattamento tra i lavoratori, valutando l'ordine di rientro in base alle figure già formate e un avvicendamento tra le persone che sono a lavoro con quelle in cassa integrazione, anche perché la maggior parte di loro non lavora da ormai quindici mesi”.

Le sfide per Ostili di certo non mancano: relazioni sindacali corrette, attenzione massima per riconoscere e prevenire ogni ulteriore crisi industriale. “Sono cosciente delle difficoltà - ha concluso il segretario Uilm - ma cercherò di portare avanti con costanza e trasparenza il lavoro fin qui svolto da Franco Camerini e offrire così il mio contributo per la crescita della Uilm”.

Gli auguri di buon lavoro al neo segretario Uilm sono arrivati da tutte le categorie del sindacato reatino. “Federico è un sindacalista caparbio che non indietreggia di un millimetro per difendere i diritti dei lavoratori. Questa caratteristica sarà determinante per la Uilm - ha detto il Segretario Generale Alberto Paolucci - In questo giorno di avvicendamento, desidero salutare e ringraziare per l’impegno profuso nel sindacato una persona straordinaria che risponde al nome di Franco Camerini, amico e compagno di tante mobilitazioni sindacali a Rieti e provincia”.

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa