Aprile 2021

PROVINCIA

FARA: PROGETTO ERASMUS+ AMAZINGEXPERIENCES.COM, A FINE MAGGIO PRIME PARTENZE

cultura, formazione

Nell'ambito del programma europeo Erasmus+ che prevede la possibilità di finanziare la mobilità internazionale di studenti, il Comune di Fara in Sabina, insieme all’Istituzione Formativa Provincia di Rieti e ad AgeMob srl (Agenzia per la Mobilità Internazionale), ha presentato e ottenuto con il progetto “Amazing Mobility Experiences in the field of ECommerce and Logistics AmazingExperiences.com”, un finanziamento di € 460.620,00 per permettere lo svolgimento di tirocini presso Enti ed aziende estere.

In particolare, il progetto darà l’opportunità a 120 studenti e 21 neodiplomati provenienti dagli istituti scolastici partner e iscritti ai corsi professionalizzanti dell’Istituzione Formativa Rieti, di svolgere un tirocinio all’estero, in modo da sviluppare competenze trasversali e professionali in coerenza con i fabbisogni del settore e delle imprese di riferimento insediate nel territorio stesso. Il riferimento è in particolare al Polo della Logistica, che insiste sul territorio del Comune di Fara in Sabina e che negli ultimi anni ha visto l’insediamento di grandi colossi, e allo sviluppo, nell'area PIP, del Consorzio Artigiano Sabino. In virtù di questo, i settori di riferimento per il progetto riguardano: Logistica ed e-commerce, Tecnologia per la logistica, Gestione della qualità dei processi aziendali, Gestione risorse umane, Internazionalizzazione, Marketing e commercializzazione.
Le scuole partner del progetto sono: l’Istituzione Formativa Provincia di Rieti – Partner di Invio e Coordinatore di supporto alle attività; l’Istituto Luigi di Savoia di Rieti; l’IIS Aldo Moro di Fara in Sabina (RI); l’I.I.S. C. ROSATELLI Rieti; l’IIS Piazza della Resistenza 1 di Monterotondo (RI); l’ITE P.Savi di Viterbo; l’IIS Vincenzo Cardarelli di Tarquinia; l’IIS Via Salvini 24 di Roma.
I paesi di destinazione previsti dal progetto sono: Spagna (La Coruna e Valencia), Portogallo (Braga), Germania (Lipsia) e Irlanda (Tralee).

Il progetto è formalmente partito alla fine dello scorso anno, ma le prime mobilità degli studenti sono previste per la fine di maggio.

"Il progetto Erasmus presentato dal Comune di Fara Sabina interesserà varie scuole della provincia - commenta il Presidente della Provincia, Mariano Calisse -  Sono molto contento di questa iniziativa, è un'ottima proposta da dare a tutti gli studenti del Reatino che potranno, in questo modo, aprire i propri orizzonti e studiare all'estero. Auguro a tutti coloro che si sono qualificati per intraprendere questa esperienza di fare tesoro di quanto apprenderanno e di riportare a casa - conclude Calisse - l'entusiasmo e la voglia di crescere, perché tutti ne possano beneficiare".
 “Come Ente capofila non posso che esprimere grande soddisfazione per questo risultato - dichiara il Sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo - Ringrazio l’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti e AgeMob srl per il grande lavoro fatto su questo importante progetto. Insieme abbiamo voluto dare una seria possibilità formativa ai giovani, agganciata alla realtà territoriale in cui si trovano. In un momento come questo, dove fra i più sacrificati a causa delle restrizioni antiCovid19 sono stati proprio gli studenti, credo che questo sia anche un segnale di ripartenza, oltre che un’importante opportunità di crescita personale, per ampliare le proprie conoscenze e costruire il proprio futuro in maniera sempre più professionale ed internazionale”.

condividi su: