Settembre 2022

PROVINCIA

EFFETTUATO SOPRALLUOGO A PASSO CORESE DOPO I DISAGI PROVOCATI DAL MALTEMPO

amministrazione, maltempo

È stato effettuato nella giornata di ieri, martedì 13 aprile, un sopralluogo sulle strade in cui si sono verificate delle criticità a seguito della forte pioggia di giovedì scorso. Presenti l’assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica del Comune di Fara in Sabina, Giacomo Corradini, i tecnici del Comune e la direzione dei lavori per l’opera di riqualificazione di via Matteotti e via Garibaldi nella frazione di Passo Corese.

“Insieme ai tecnici del Comune e al direttore dei lavori su via Matteotti e via Garibaldi abbiamo fatto un sopralluogo per analizzare nuovamente la situazione, preceduto da una riunione tecnica - dichiara Giacomo Corradini, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Fara in Sabina -. Durante l’intensa pioggia di giovedì scorso, i disagi maggiori si sono riscontrati a via Garibaldi, e dalle analisi fatte congiuntamente è emerso che questi si sono verificati per delle concause. Siamo andati a controllare la stazione di pompaggio in via XXIV maggio per capire cosa fosse successo, e non si è riscontrato nulla di rotto o mal funzionante. Il problema sulle pompe è stato determinato dalla mancanza di energia elettrica da parte del Gestore. Questo ha determinato l’innalzamento dell’acqua nel sottopassaggio con conseguenti forti disagi nella zona. Il sopralluogo ha inoltre evidenziato una problematica sulla rete fognaria sita nei pressi della stazione, adiacente al camminamento per i pendolari, che ha anche questa determinato l’accumulo di una grandissima quantità d’acqua sulla strada. Su questo abbiamo interpellato APS, con cui già domani abbiamo un incontro per verificare come intervenire. Per aiutare la raccolta delle acque bianche, come già previsto, a breve saranno installate in via Garibaldi delle nuove griglie. Intento di tutti noi, amministratori e tecnici comunali, come anche della ditta e del direttore dei lavori, che si sono dimostrati più che disponibili, è di intervenire nel minor tempo possibile perché non si verifichino più criticità, e dimostrare la nostra attenzione e vicinanza a tutti coloro che hanno vissuto delle difficoltà nei giorni passati”.

 

condividi su: