Maggio 2024

PROVINCIA

DIVIETO DI ACCESSO A SPECIFICHE AREE URBANE (D.AC.UR) A UNA PERSONA COINVOLTA IN UNA LITE IN UN BAR

cronaca

I Carabinieri della Stazione di Borgorose hanno notificato a un giovane del luogo, già noto alle forze dell’ordine, la misura di prevenzione del Divieto di Accesso a specifiche Aree Urbane – (D.Ac.Ur.), emessa dall’Autorità di P.S. su specifica segnalazione dell’Arma, poiché lo stesso è stato ritenuto pericoloso per la sicurezza pubblica.

Il provvedimento scaturisce a seguito di reiterate condotte moleste del giovane che, in particolare, qualche giorno fa, si è reso responsabile di una violenta lite con un altro avventore all’interno di in un bar. Nell’occasione il giovane, dopo una accesa discussione verbale e qualche spintone, si muniva di un’ascia, custodita all’interno della propria autovettura, con l’intento di colpire il proprio antagonista. Solo l’incisiva azione dei presenti e l’immediato intervento dei Carabinieri permetteva di disarmare il giovane e impedire ben più gravi conseguenze.

La misura adottata, ulteriore rispetto alla denuncia all’A.G. per lesioni personali e porto abusivo di armi, comporterà per l’uomo il divieto di frequentazione, avvicinamento e stazionamento nei pressi di un bar della zona

condividi su: