Luglio 2024

DISSESTO IDROGEOLOGICO LUGNANO-LISCIANO, SINIBALDI E CHIARINELLI "ALTRI 900MILA EURO INVESTITI SULLA SICUREZZA DEI CITTADINI"

amministrazione

Continua l’opera di contrasto al dissesto idrogeologico sul territorio del Comune di Rieti. In queste settimane sono in corso due importanti interventi contro i dissesti diffusi nelle frazioni di Lugnano e Lisciano.

L’opera è finanziata con 900.000€ dal Comune di Rieti e si concentra in particolare sulla messa in sicurezza della strada principale che attraverso il centro storico abitato di Lugnano, segnata da forti criticità ambientali, e sull’area di Via Leonessa a Lisciano sulla quale negli anni è emerso il concreto rischio di caduta massi lungo la carreggiata.

Nel dettaglio, i lavori avviati a Lugnano a Lisciano consistono nella rimozione di elementi instabili o potenzialmente a rischio dalle pareti rocciose, la posa in opera di reti di contenimento e barre di ancoraggio e la messa in sicurezza complessiva.

“Altri 900.000€ nella cura del territorio e della sicurezza dei cittadini. Investiamo sul contrasto al dissesto idrogeologico con numerosi lavori e cantieri che proseguono ormai da diversi mesi su tante frazioni. Dopo Sant’Elia, Poggio Perugino, San Giovanni Reatino, ora anche Lugnano e Lisciano e breve partirà l’ennesimo intervento anche su Cupaello e Castelfranco”.

E’ quanto dichiarano il Sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, e l’assessore ai lavori pubblici, Claudia Chiarinelli.

03_07_2024

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa