Maggio 2022

DISAGI DEI PASSAGGI A LIVELLO, FACCIAMO CHIAREZZA

elezioni, politica, sottopasso

“Mentre l’amministrazione celebra la convenzione con RFI facendo credere che qualcosa sia cambiato per la questione dei tre sottopassi urbani, i cittadini sono stati raggiunti da un comunicato non istituzionale della Polizia che racconta di un’auto diretta al Pronto Soccorso bloccata da un passaggio a livello – osservano in  una nota Rossella Gigli e Marco Giordani candidati con NOME Officina Politica - Purtroppo solo alcuni hanno potuto apprendere che il problema si è verificato a Villa Reatina (già sulle cronache ai tempi del Giro D’Italia). Villa Reatina è un passaggio a livello mai considerato nelle ipotesi di convenzione tra RFI e Amministrazione, così come quello di Piazza Tevere; e questo nonostante la motivazione di “sicurezza” della RFI sarebbe più calzante per queste intersezioni tra strada e ferrovia.

La valutazione delle proposte RFI per l’area centrale della città toccherà alla prossima amministrazione, ma non vorremmo che una comunicazione poco attenta possa influenzare il sentimento degli elettori”.

06_05_22

ph G. Iacoboni

condividi su: