Dicembre 2021

SISMA

DI BERARDINO “ORDINANZA TRENO VERDE IMPORTANTE PER TRASPORTO RIETI E PER AMBIENTE”

ricostruzione

 

“Il via libera per la realizzazione del cosiddetto treno verde dopo la Cabina di coordinamento del sisma è un fatto importante per Rieti e per l’ambiente - così l’assessore alle Politiche per la Ricostruzione della Regione Lazio, Claudio Di Berardino - Con l'ordinanza firmata dal Commissario Straordinario alla Ricostruzione, Giovanni Legnini, è stato confermato infatti il progetto che avevamo annunciato e che prevede la realizzazione di tre impianti di produzione di idrogeno "green" nel Lazio ma anche in Umbria e Abruzzo – continua l’assessore – per un importo complessivo pari a 22 milioni di euro. L'idrogeno sarà destinato al treno, ma potrà anche essere destinato all'alimentazione del trasporto locale ed extraurbano su gomma. Inoltre sono previsti fondi pari a 28 milioni di euro per la progettazione e per l'acquisto di nuovi treni a idrogeno”. 

“Al suddetto finanziamento dei fondi PNRR complementare – sottolinea Di Berardino – si aggiungeranno altri 59 milioni di euro dal bilancio del Ministero delle Infrastrutture, grazie all'intesa con il ministro Enrico Giovannini, che ha sostenuto il progetto, insieme a Rete ferroviaria italiana”. 

“L'intervento sulla tratta tra Terni, Rieti, L'Aquila e Sulmona, nel cuore dell'Appennino colpito dai terremoti del 2009 e del 2016 - conclude l’assessore - è di fondamentale importanza sia per l'abbattimento delle emissioni inquinanti, sia per il miglioramento dell'offerta trasportistica e dell’innovazione a esso connessa.  Inoltre, si aggiunge agli altri investimenti già previsti per velocizzare la tratta Terni - Rieti – Aquila e per l'acquisto dei treni bimodali”.

 

condividi su: