Ottobre 2021

DALLA GIUNTA DI RIETI UN PROGETTO PER LA MOBILITÀ DI NON VEDENTI E IPOVEDENTI

Domeniconi: “Abbiamo richiesto un finanziamento ministeriale al quale aggiungeremo 16 mila euro di fondi comunali”

amministrazione

La Giunta del Comune di Rieti, su proposta dell’assessore alla Polizia Municipale Onorina Domeniconi, ha approvato una delibera per la richiesta di finanziamento di un progetto di adeguamento degli attraversamenti semaforici alle esigenze dei non vedenti, nell’ambito di un bando recentemente pubblicato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile a favore dei Comuni proprio per progetti di tale natura. Al finanziamento ministeriale si accompagnerà un cofinanziamento già stabilito dalla Giunta del Comune di Rieti nella quota di oltre 16mila euro.

Il progetto elaborato dal Comune di Rieti, anche grazie alla collaborazione e al supporto delle Associazioni di rappresentanza dei non vedenti, prevede l’adeguamento dei semafori posti in alcuni incroci strategici della Città. In particolare, si prevede l’adeguamento dei semafori attraverso la posa in opera di pulsanti touch con doppia chiamata al led e dispositivo elettronico per segnalazione acustica,

“Da tempo abbiamo avviato, anche di concerto con le associazioni di rappresentanza, delle iniziative e dei progetti per migliorare le condizioni di partecipazione ed integrazioni dei soggetti non vedenti alla vita cittadina – spiega l’assessore Onorina Domeniconi – Certamente, le Città di piccola dimensione come Rieti offrono dei vantaggi per le persone con disabilità rispetto alle grandi metropoli e, attraverso progetti come quello che candidiamo al bando ministeriale, possono contribuire a sviluppare maggiormente l’autonomia e la possibilità di mobilità delle persone non vedenti o ipovedenti. La crescita di una comunità passa obbligatoriamente anche attraverso le azioni finalizzate a migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità”.

11_10_2021

 

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone