Giugno 2021

A CONTIGLIANO ALTA UNA SCRITTA A VERNICE ROSSA - W LA REPUBBLICA

Domani la Repubblica compie settantacinque anni.
A Contigliano Alta una scritta a vernice rossa - W LA REPUBLICA - ricorda tuttora i giorni di quella nascita; mentre l'Archivio comunale restituisce il risultato della consultazione referendaria, con lieve prevalenza monarchica nei tre seggi di Contigliano.
Poi la storia è corsa veloce velocissima - il vecchio mondo è dissolto con le sue strutture economiche e culturali, la Repubblica ha vissuto la corsa frenetica delle sue stagioni - le dinamiche sociali e civili, i rivolgimenti del costume.
A questa storia e a tutte le sue contraddizioni, rendiamo onore domani sera: alle ore 19 solleviamo in Cielo fumi tricolori, da Contigliano Alta Costa del Sole - da presso le case dei patrioti Luigi e Francesco Solidati Tiburzi e Filippo Agamennone.
Punto di osservazione privilegiato: il piazzale di Madonna della Croce, da dove sarà cantato l'inno di Mameli - fra colpi forti d'inizio e fine manifestazione, della durata di 5 minuti 55 secondi in tutto.
Alcuni grazie:
- ad Andrea Colasanti - supermercato Conad, e Roberto Pariboni - supermercato PuntoSconto, per il supporto economico;
- a Valter Caprioli - Villa Mara per il supporto logistico;
- ad Andreina Fabiani, per la ricerca di documentazione d'Archivio;
- a Gino Rera, Monica e Alessandro Aleandri, per le riprese-video-aeree;
- a Simone Salustri, per le basi musicali;
- a Costantino Serafin, per i colpi iniziali e conclusivi;
- a Luigi Giordano, Luciano Onofri, Mirko Argento del Gruppo Protezione Civile, per I fumogeni tricolori.
E per tutti, e malgrado tutto, Viva sempre l'Italia!!!

01_06_21

condividi su: