Maggio 2023

CONSIGLIO COMUNALE RATIFICA VARIAZIONI DI BILANCIO APPROVATE IN GIUNTA: RICLASSIFICATI COME PNRR INTERVENTI PER 4 MILIONI DI EURO INIZIALMENTE NON PREVISTI

amministrazione

Il Consiglio comunale, riunito giovedì 18 maggio, su proposta degli assessori al bilancio e patrimonio Andrea Sebastiani, ai lavori pubblici Claudia Chiarinelli e al personale e Polizia Locale Oreste De Santis, ha ratificato due variazioni al bilancio di previsione finanziario 2022/2024 approvate dalla Giunta comunale nel mese di aprile.

“Le delibere approvate ieri sono le prime di una serie di atti che abbiamo in animo di approvare anche nei mesi a venire che ci permettono, grazie a quanto previsto dalla legge 77/2021, di apportare variazioni di bilancio riclassificando all’interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza interventi inizialmente non previsti. Attraverso le due delibere imputiamo sul PNRR risorse per oltre 4 milioni di euro destinate a due filoni: l’innovazione digitale e i servizi al cittadino e la messa in sicurezza del territorio e l’efficientamento termico degli immobili. La prima delibera sull’innovazione digitale, che permetterà interventi per migliorare il dialogo tra cittadini e uffici, cuba circa 100mila euro mentre la seconda, di quasi 4 milioni di euro, ricomprende una serie di interventi sul dissesto idrogeologico e sull’efficientamento termico, tramite ad esempio la sostituzione di caldaie, di immobili di proprietà comunale tra i quali la sede municipale e della Polizia Locale, il Teatro Flavio Vespasiano ma anche le scuole Ricci, Sisti, Falcone-Borsellino e asilo A.B.Sabin.  Il PNRR impone velocità, trasparenza e tempi certi nella programmazione e anche nella fase di rendicontazione e queste delibere, insieme ad altre che verranno, ci permettono di mettere in campo interventi utili e necessari e, contemporaneamente, stare al passo con le scadenze previste”.

È quanto dichiarano gli assessori Andrea Sebastiani, Oreste De Santis e Claudia Chiarinelli.

19_5_23

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa