Novembre 2022

COMUNE DI RIETI E RISERVA LAGHI LUNGO E RIPASOTTILE FIRMANO UN PROTOCOLLO D’INTESA

amministrazione

Il Comune di Rieti e la Riserva dei Laghi Lungo e Ripasottile hanno sottoscritto un importante protocollo d’intesa che implementa una serie di attività che verranno realizzate in collaborazione tra i due Enti al fine di sviluppare congiuntamente il territorio e valorizzare le risorse naturali, culturali e turistiche presenti.

In particolare, attraverso il Protocollo d’Intesa, il Comune di Rieti e la Riserva collaboreranno nelle attività di conservazione dell’ambiente naturale, sviluppo della bioagricoltura e delle attività connesse, agriturismo e turismo locale, turismo ecocompatibile, controllo del territorio, valorizzazione dei prodotti relativi con valenza prioritaria per quelli naturali tipici originali, informazione e sensibilizzazione relativamente ai temi della conservazione della natura e dello sviluppo sostenibile, animazione dello spazio rurale, valorizzazione dei prodotti naturali tipici originali, promozione e realizzazione di eventi culturali, promozione del Cammino di Francesco, studi, ricerche, collaborazione e partnership con altri gruppi locali e soggetti economico-sociali.

Per realizzare tali obiettivi, il Comune di Rieti si impegna a supportare l’ente Riserva nella ricerca di finanziamenti pubblici necessari al perseguimento degli obiettivi su esposti, facilitare l’ente Riserva nella pianificazione di progetti, a supportare la Riserva nell’azione di controllo del territorio assicurando la presenza di pattuglie della Polizia Locale mirata alla prevenzione ed alla repressione di attività illecite come, a titolo di esempio, l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, la sosta e la circolazione veicolare non consentiti.

La Riserva, dal canto suo, si impegna a coinvolgere il Comune di Rieti nel programma “Natura in Campo” promosso dalla Direzione Ambiente della Regione Lazio per la valorizzazione delle produzioni agricole tradizionali e di qualità, anche con l'eventuale individuazione nel territorio di un punto di promozione delle produzioni stesse, e a sviluppare ogni azione per l'individuazione di altri soggetti, sia pubblici che privati, interessati a partecipare allo sviluppo di iniziative di valorizzazione.

“Siamo soddisfatti del Protocollo d’intesa sottoscritto con la Riserva – commenta l’assessore alla sostenibilità ambientale, Giuliano Sanesi – Il territorio del Comune di Rieti rappresenta una vasta porzione della superficie della Riserva ed ha interesse a sviluppare le attività di tutela e valorizzazione di una serie di ambiti come quelli delle produzioni agricole, del turismo e dello sviluppo sostenibile. Il tutto ricompreso in un’ottica di miglioramento della visibilità del comprensorio della Riserva”.

Soddisfatto anche il commissario della Riserva Guido Zappavigna che si è adoperato perché i rapporti tra i due Enti fossero rafforzati. “Il Comune di Rieti, oltre ad essere il Capoluogo, è il comune nel quale insiste il 70% della Riserva – spiega Zappavigna – Naturale, quindi, che rappresenti un’importante interlocuzione  per l’area protetta. Con questa intesa contiamo di poter instaurare rapporti di stretta collaborazione dai quali non potranno che scaturire benefici a tutela di tutti”

08_11_2022

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone