Maggio 2024

CITTADUCALE, DA TAVOLO CON PREFETTURA CONCORDATO ALLONTANAMENTO DEI SOGGETTI PERICOLOSI DA CENTRO MINORI

sicurezza

Si è tenuto questa mattina un incontro con sua Eccellenza il Prefetto e con le massime autorità del territorio per dare riscontro alla richiesta inoltrata dal Sindaco di Cittaducale, Leonardo Ranalli, in merito ai fatti di cronaca incresciosi verificatisi sul territorio. Preoccupato per le vicende, il Sindaco ha confermato la volontà di disporre qualsiasi atto conforme alla normativa per far tornare la serenità venuta meno nel centro abitato visto lo stato d’animo raggiunto dai cittadini che si trovano protagonisti involontari di un incubo. 
"Dal tavolo – racconta Ranalli - è emersa la necessità di procedere disponendo una vigilanza più attiva delle forze dell’ordine e l’allontanamento dalla Casa degli occupanti ritenuti pericolosi e problematici".
In seguito al tavolo il Sindaco ha convocato la rappresentante della struttura per le informazioni di merito, ma senza esito immediato.
“All’appuntamento informale richiesto per le vie brevi la struttura, rappresentata presso la casa Municipale anche da un legale, ha questionato circa la mancata formalità dell’incontro e sul mancato preavviso delle argomentazioni da trattare. Avendo ribadito il Sindaco più volte la motivazione dell’incontro, e dato comunque l’irrigidimento della parte in causa, i presenti sono stati invitati a dare le informazioni richieste o ad attendere quella formalità che sinceramente a noi sembrava superata da tempo e dalla gravità degli eventi di cronaca. Il senso di chiusura trasmesso dal Centro non fa che alimentare una situazione già grave – conclude Ranalli - e per questo si proseguirà con ogni azione volta a tutelare la sicurezza fisica e mentale della popolazione tutta, dei condomini della struttura e dei  minori stessi ospiti del Centro”.

21_5_24

condividi su: