Agosto 2022

PROVINCIA

CITTADINANZATTIVA: ALLA SAGRA DI OFFEIO LE PERSONE CON DISABILITÀ NON CONSIDERATE

società, solidarietà

"Nostri attivisti - dichiara CittadinanzAttiva - ci comunicano quanto segue: 

Ieri 17 agosto 2022 siamo andati alla famosissima sagra dei fagioli con le cotiche di Offeio, chiediamo alla protezione civile in servizio di ordine pubblico dove fossero gli spazi sosta riservati alle persone con disabilità, questi, tutti molto gentili ma dal “tatto” discutibile, ci dicono che non sono previsti, che si può arrivare a ridosso della piazza, “scaricare” il disabile e scendere a parcheggiare anche ad un paio di chilometri di distanza, perché la consueta navetta quest’anno non è disponibile.

Alla osservazione che “il disabile” è alla guida e che non si può “scaricare” in piazza perché l’automobile non scende da sola a parcheggiarsi, vediamo alzare le braccia al cielo.

Come noi vediamo diverse persone con evidenti problemi motori fatte scendere a ridosso della piazza e lasciate da sole, in piedi in attesa dell’accompagnatore che è andato a parcheggiare.

Invitiamo il Sindaco del Comune di Petrella Salto del quale Offeio è frazione e il Comitato organizzatore della sagra suddetta a provvedere per il futuro a predisporre spazi di sosta per le automobili che espongono il contrassegno autorizzativo a ridosso delle sedi degli eventi rendendoli accessibili a chiunque, anche ad esempio a donne in gravidanza o persone con evidenti difficoltà motorie anche se non con disabilità, considerando che la provincia di Rieti è densamente popolata da persone anziane che inevitabilmente accusano disturbi e problemi di movimento se non altro legati all’età.

Intanto ci aspettiamo dal Sindaco del Comune di Petrella Salto e dal Comitato organizzatore della sagra  scuse pubbliche per questa inammissibile “dimenticanza” in particolare in un borgo che ha la pretesa di promuovere cultura innovativa e sensibilità ambientale".

Rieti, 18 agosto 2022

 

condividi su: