Maggio 2024

CIRCOLAVA IN ITALIA DA ANNI CON UN DOCUMENTO FALSO, ARRESTATO UNO STRANIERO

cronaca

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cittaducale, durante un servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno proceduto al controllo di un cittadino straniero, notato dai militari operanti mentre di aggirava tra le strade del Nucleo Industriale di Santa Rufina.

L’interessato, durante la fase dell’identificazione, ha esibito una carta di identità che, da successivi accertamenti, è risultata essere falsa.

Il documento, che non ha ingannato gli uomini dell’Arma, aveva permesso all’uomo di circolare liberamente nel territorio italiano dal 2017: da quell’anno, infatti, era ricercato per essere sottoposto ad una misura di sicurezza detentiva emessa dall’Autorità Giudiziaria della capitale, da eseguirsi presso una casa lavoro per la durata di un anno.

Egli è stato così sottoposto a fotosegnalamento e, successivamente, tratto in arresto per essere tradotto presso la Casa Lavoro Internati di Castelfranco Emilia (MO).

Oltre a dover espiare la misura di sicurezza, dovrà ora rispondere innanzi all’Autorità Giudiziaria reatina, del reato di false attestazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità per aver utilizzato un documento d’identità falso.

Si dà atto, come di consueto, che il procedimento è ancora nella fase delle indagini preliminari e che eventuali responsabilità penali saranno valutate dall’Autorità Giudiziaria.

22_05_2024

 

condividi su: