Settembre 2021

NPC

CATTANI A PIETROPAOLI "QUANDO SI ESAGERA OCCORRE DIRE BASTA. DICHIARAZIONI NON VERITIERE"

basket

Con riferimento alle affermazioni rilasciate dal sig. Roberto Pietropaoli proprietario della Real Sebastiani nel corso della loro conferenza stampa di presentazione tenutasi nella giornata di ieri, il Presidente della NPC RIETI Pallacanestro Giuseppe Cattani intende rilasciare una sua dichiarazione ufficiale:

“Quanto affermato dal sig. Pietropaoli non è assolutamente accettabile in quanto in gran parte non rispondente alla reale evoluzione dei fatti.
Soprattutto quello che non è accettabile e da stigmatizzare è il modo con cui vengono coloritamente raccontati tali fatti, con una enfasi altamente folkloristica, che però non giustifica in alcun modo l’uso di vocaboli  ed epiteti ingiuriosi riferiti al sottoscritto e alla società da noi rappresentata.
Chiaramente questa precisazione  non è rivolta a chi mi conosce personalmente, conosce la mia famiglia e la mia storia ma a coloro che da lontano potrebbero avere una visione distorta sulla mia persona e ciò non può accadere.
Descrivermi con un “ricattatore” non supportandolo con pezze d’appoggio e solo ed esclusivamente, per l’ennesima volta, al fine di  mettere in cattiva luce la mia Società e la  mia immagine  è cosa gravissima per la quale non intendo più soprassedere riservandomi di porre in essere azioni a tutela se le cose non cambieranno.
Ho accettato in silenzio di tutto e di più in questo ultimo anno ma quando si esagera è ora di dire basta ed illustrare a tutti come realmente stanno le cose.
Abbiamo dato disponibilità del PalaSojourner per il prossimo anno al Real non appena ce ne hanno fatto richiesta a Luglio. Lo avevamo fatto anche per l’Eurobasket Roma precisandogli disponibilità solo al sabato e dopo esigenze delle squadre Reatine. Abbiamo dato disponibilità alla Provincia di rescindere consensualmente in via anticipata il contratto in essere per la gestione del Palazzo, assegnatoci dopo REGOLARE (qualcuno neanche tanto velatamente ha dubitato anche di questo…) pubblicazione di Bando Pubblico vinto per requisiti dalla NPC.
Abbiamo chiesto alla Provincia, affinché ciò potesse essere ratificato, l’assegnazione preventiva di altra idonea palestra (ITIS) dove poter dirottare le nostre squadre del settore giovanile dovendo liberare il PalaSojourner.
Abbiamo dato da tempo disponibilità per la disputa delle gare di Supercoppa del Real al Palazzo anticipando tra l’altro la nostra prima partita al venerdì per evitare concomitanza sulla data da loro richiesta.
Nella mattinata di ieri il nostro Gm Martini e Il Gm Giuliani si sono nuovamente incontrati concordando professionalmente giornate ed orari di condivisione del Palazzo per la prossima stagione, immediatamente comunicate al Presidente Calisse a mezzo Pec.
Tutti eravamo solo in attesa di determinazioni dall’Ente per ratificare tutto quanto concordato ma evidentemente a qualcuno non è bastato ritenendo di alimentare di nuovo polemiche buttando benzina sul fuoco.
Mi fermo qui perché credo possa bastare per capire a chi legge con occhi imparziali la realtà dei fatti.
Considerato però che non ho, forse, la  dote  di buon comunicatore, visto che qualcuno continua sempre ad additarmi come unico responsabile di tutti i mali benché dichiari intenti diversi, non avendo niente da temere e nascondere invito chi a tempo e voglia a prendere visione, tramite allegati, della corrispondenza ufficiale intercorsa fra la NPC, Real e Provincia in modo da valutare la veridicità delle mie affermazioni e farsi una propria idea.”



condividi su: