Novembre 2021

SALUTE

CAMPAGNA ANTINFLUENZALE ASL RIETI: AL VIA VACCINAZIONE ETÀ PEDIATRICA

salute, sanità

La Campagna antinfluenzale della Asl di Rieti, avviata lo scorso 20 ottobre, ha superato al momento le 26.000 dosi di vaccino distribuite a Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta su tutto il territorio della provincia di Rieti. Nelle prossime settimane la Asl di Rieti distribuirà ulteriori 12.000 dosi. Il prossimo 11 novembre la Asl di Rieti avvierà la vaccinazione antinfluenzale in età pediatrica. Grazie ai professionisti del Consultorio Pediatrico dell’Unità Tutela della Salute Materno Infantile, in collaborazione con i Pediatri di famiglia, dedicherà delle giornate a questo tipo di vaccinazione, fortemente raccomandata e gratuita per la fascia di età 6 mesi - 6 anni di età. Oltre alla vaccinazione antinfluenzale programmata dai Pediatri di famiglia presso i propri ambulatori, l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti da giovedì 11 Novembre e per i successivi giovedì 18 e 25 novembre, attiverà sessioni vaccinali pediatriche dedicate esclusivamente alla vaccinazione antinfluenzale in età pediatrica (orari la mattina dalle 8:30 alle 9:30 e dalle 12:00 alle 13:30 e il pomeriggio dalle 15:00 alle 16:30). I cittadini che vorranno prenotare il vaccino dovranno contattare il Consultorio pediatrico (via del Terminillo 42) telefonando alla segreteria (0746/279420 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 15:00 alle 17:00 o al numero 0746/279443 con lo stesso orario). La Asl di Rieti ricorda che il vaccino antinfluenzale è indicato per tutti i cittadini ma è fortemente raccomandato e gratuito per over 60 anni, soggetti fragili e dai 6 mesi ai 6 anni di età. Inoltre, al fine di facilitare la diagnosi differenziale nelle fasce d’età di maggiore rischio di malattia grave è fortemente raccomandata e gratuita la vaccinazione anti-pneumococcica per gli over 65 anni. Lo pneumococco è il principale responsabile delle polmoniti nell’anziano tra le infezioni di origine batterica; nell’attuale emergenza epidemica da SARS CoV-2 la popolazione anziana risulta essere quella maggiormente colpita da forme respiratorie polmonari caratterizzate da sintomatologia severa e dalla necessità di ricorso frequente alla terapia intensiva e sub-intensiva. Per questo la vaccinazione anti-pneumococcica è fortemente raccomandata e gratuita per tutte le fasce più a rischio della popolazione e per gli over 65. 

4_11_21

condividi su: