Novembre 2023

FUORI MURA

BLACK LIST DEI CIBI PIÙ CONTAMINATI E’ BRACCIO DI FERRO ALLE FRONTIERE

agricoltura

Le tensioni internazionali si estendono alle frontiere che diventano terreno di scontro geopolitico con embarghi, boicottaggi e restrizioni che coinvolgono fattori strategici dello sviluppo, dall’energia al cibo. Sono questi alcuni dei temi della giornata conclusiva del XXI Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione domani venerdì 24 novembre con apertura alle 9,00, organizzato dalla Coldiretti con la collaborazione dello studio The European House – Ambrosetti che si tiene a Villa Miani a Roma. 

Per l’occasione sarà allestita la mostra “Porti chiusi al Made in Italy” con le eccellenze tricolori paradossalmente vietate in molti Paesi a causa di barriere sanitarie e burocratiche erette spesso strumentalmente per coprire politiche protezionistiche. Una situazione paradossale mentre in Italia le frontiere colabrodo consentono lo sbarco di prodotti alimentari che non rispettano gli stessi requisiti vigenti a livello nazionale in termini sociali, ambientali e di sicurezza alimentare come dimostra la black list dei cibi più contaminati che arrivano nel piatto degli italiani elaborata dalla Coldiretti su dati Rassf e che sarà mostrata al Forum. Nell’arco della giornata saranno affrontati insieme ai temi della salute anche quelli relativi all’ambiente, ai trasporti e all’Europa ai nuovi mercati. 

Assieme al presidente della Coldiretti Ettore Prandini e al segretario generale Vincenzo Gesmundo saranno presenti Matteo Piantedosi (Ministro dell’Interno), Adolfo Urso (Ministro delle Imprese e del Made in Italy), Giancarlo Giorgetti (Ministro dell’Economia e delle Finanze – in collegamento) e (in ordine alfabetico): Felice Adinolfi (Professore Ordinario di Economia e Politica Agraria Università  di Bologna, Centro Studi Divulga), Maurizio Amoroso (Vice Direttore News, Mediaset), Catia Bastioli (Amministratore Delegato Novamont), Massimo Cacciari (Professore Emerito, filosofo e saggista), Stefano Ciafani (Presidente Legambiente), Paolo De Castro (Parlamentare Europeo), Salvatore De Meo (Parlamentare Europeo), Claudio Descalzi (Amministratore Delegato Eni), Fabrizio Di Marzio (Professore Ordinario di Diritto privato, Capo area Giuridico – Aziendale di Coldiretti) Antonio Gasbarrini (Professore di Medicina Interna e Preside di Facoltà Medicina e Chirurgia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma), Francesco Greco (Fondazione Osservatorio Agromafie) Antonio Limone (Direttore Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno), Alfonso Pecoraro Scanio (Presidente del Comitato Scientifico Fondazione Campagna Amica), Mario Pezzotti (Commissario Straordinario Crea), Nicola Procaccini (Parlamentare Europeo), Ricardo Serra (Presidente, Asaja Andalucia; Vice Presidente, Asaja Nacional – Spagna), Alberto Villani (Direttore Dipartimento Emergenza, Accettazione e Pediatria Generale, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù), Roberto Weber (Centro Studi Divulga/Ixè).

 

L’appuntamento sarà trasmesso anche in diretta streaming sul sito www.coldiretti.it

condividi su: