Novembre 2022

PROVINCIA

BILANCIO, SINDACO CUNEO: “CON FARA IN SABINA SOLLEVATA QUESTIONE COSTITUZIONALITÀ SU NORME PER UTILIZZO FONDO DI ROTAZIONE”

provincia

“Possiamo dire che è stato raggiunto un risultato importante per il Comune di Fara in Sabina, che investe non solo il nostro ma tutti i Comuni italiani nelle nostre condizioni, e che potrebbe fare giurisprudenza su questo tema a livello nazionale”. Commenta così il Sindaco di Fara in Sabina, Roberta Cuneo, il pronunciamento della Corte dei Conti che solleva la questione di legittimità costituzionale sull’art.43, commi 1 e 2, e sospende il giudizio sull’omologazione del piano di riequilibrio del Comune di Fara in Sabina e sull’equilibrio del bilancio in corso. “La Sezione regionale di controllo - spiega il Sindaco - ha sollevato infatti una questione di costituzionalità delle norme di legge sull’utilizzo del fondo di rotazione, implicitamente prendendo atto della conformità a legge del piano di riequilibrio. Allo stato l’omologazione rimane sospesa in attesa della pronuncia della Corte Costituzionale, ferma restando l’esecuzione del piano: il dissesto quindi non c’è. Credo che anche rispetto alle tante polemiche recenti in cui ci hanno accusato di tutto, compresa incompetenza, questo sia un risultato significativo, tanto più pensando al fatto che il Comune di Fara in Sabina potrebbe realmente fare giurisprudenza sul tema”.

18_11_22

condividi su: