Giugno 2022

BILANCIO DI FINE MANDATO, D'ONOFRIO: “ONORATI GLI IMPEGNI: LASCIAMO UNA FONDAZIONE PIÙ APERTA E SOLIDALE”

Tanta gente e non poca emozione ieri a San Giorgio per l’evento della Fondazione Varrone aperto alle autorità istituzionali e ai partner dell’ente, che ha visto Antonio D’Onofrio e il consiglio di amministrazione uscente presentare il proprio Bilancio di fine mandato e che ha sugellato il passaggio di consegne col nuovo presidente Mauro Trilli e i consiglieri di amministrazione neo-eletti. Nel corso dell’incontro D’Onofrio, affiancato dal segretario generale Brunella Lilli, ha fatto un bilancio di quattro anni di lavoro intenso, così come riepilogati nel libro 2018-2022, Fare insieme, la sfida vinta della Fondazione Varrone. Un libro che attraverso quattro grandi azioni - Accogliere, Curare, Rinascere, Rilanciare – racconta quanto e come la Fondazione abbia inciso sul territorio grazie alle persone - Consiglio di Amministrazione, Segretario Generale, Collegio dei Revisori, Consiglio di Indirizzo, Assemblea dei Soci, personale – ai numeri dell’ente – il patrimonio e le erogazioni – e alla collaborazione con gli enti e i partner di riferimento. D’Onofrio ha ricordato la genesi e gli sviluppi dei progetti più importanti, le tante iniziative abbracciate sempre con lo sguardo attento al territorio e aperto al futuro. E’ seguito un breve saluto del nuovo presidente Mauro Trilli che ha ringraziato D’Onofrio per i tanti progetti lasciati da portare avanti, sottolineando la forza e il valore dell’impegno della Fondazione Varrone in tutte le sue componenti, dall’Assemblea dei Soci, al Consiglio di Indirizzo, al Consiglio di Amministrazione.

condividi su: