Novembre 2022

AVVIO CANTIERE SUPERBONUS 110 QUATTROSTRADE ALLOGGI ATER

lavoro

Un intervento di efficientamento energetico grazie al cosiddetto Bonus 110 di circa 17 milioni di euro è stato presentato ieri dal presidente dell’Ater della provincia di Rieti, Giancarlo Cricchi.

L’intervento interesserà il complesso di via Lama a Quattostrade per un totale di 135 alloggi di cui 70 privati e 65 di proprietà dell’Ater.

All’inaugurazione del cantiere oltre ai residenti del complesso ha partecipato il personale dell’Ater che ha lavorato per il raggiungimento di questo importante risultato e l’assessore regionale alla Ricostruzione, Claudio Di Berardino, il consigliere regionale Fabio Refrigeri, e l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Rieti, Giovanna Palomba.

“L’Ater di Rieti ha recepito le pressanti richieste di miglioramento energetico e sismico dei cosiddetti condomini misti e promosso ove possibile detti interventi resi possibili dalle agevolazioni fiscali il Superbonus 110 - ha commentato il presidente dell’Ater Cricchi -  Per l’Azienda è stata una importante sfida anche per via del fatto che molti complessi ci vedono quale Amministratore di Condominio a proprietà mista. Si è così dato seguito alle decisioni assunte in numerose Assemblee condominiali e sono stati attivati 8 Interventi principali sul territorio provinciale per un importo complessivo stimato nella fase progettuale, fattibilità ed esecutiva, di circa 37 milioni di euro. In via Lama l’importo dei lavori è di 16 milioni e 900 mila euro ed è l’intervento di maggiori dimensioni nel nostro territorio di questa tipologia e andrà di fatto a migliorare le abitazioni di circa 400 persone che potranno beneficiare di un maggiore confort abitativo e di risparmi sulle bollette energetiche future. Mi preme ringraziare in questa sede innanzitutto tutto il personale dell’Ater che ha lavorato pazientemente alla buona riuscita di questo progetto, i residenti che hanno compreso l’importanza dell’intervento e la Regione Lazio con il personale e i suoi rappresentanti sul territorio che non hanno mai fatto mancare la loro vicinanza e sostegno”.

L’iniziativa è stata affidata dal Supercondominio via Lama 57/79 ad un General Contractor: TEP Energy Solution S.r.l. (“ESCO”, accreditata presso il Gestore dei Servizi Energetici - GSE S.p.A., certificata ai sensi delle norme tecniche ISO 9001 e UNI CEI 11352 per la gestione dei servizi energetici, soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Snam S.p.A.) che ha contrattualizzato i lavori ad una primaria ditta edile costruttrice che sta già lavorando dal mese di ottobre.

Il Cantiere vedrà un numero di addetti di circa 40 persone della ditta principale a cui si aggiungeranno altre ditte e lavoratori autonomi per lavori specialistici impiantistici.

I lavori previsti sono quelli tipici del miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio quindi cappotti termici, sostituzione degli infissi esterni, sostituzione generatori di calore ad alta efficienza, installazione di pannelli fotovoltaici a servizio degli alloggi e delle parti comuni, installazione di colonnine per la ricarica elettrica delle auto.

condividi su:
ELEXOS:
lavoro