Novembre 2021

EVENTI E MANIFESTAZIONI

ASL CONVEGNO “VIOLENZA E ABUSI CONTRO LE DONNE: STRATEGIE E INTERVENTI PER CONTRASTARE IL FENOMENO NELLA PROVINCIA DI RIETI”

Se ne parla con Istituzioni, Magistrati, Vertici delle Forze dell’Ordine e di Polizia, specialisti e operatori sanitari

antiviolenza

Il 25 novembre 2021, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti organizza, presso l’aula Magna della Direzione Aziendale, in via del Terminillo 42, il Convegno dal titolo “Violenza e abusi contro le donne: strategie e interventi per contrastare il fenomeno nella provincia di Rieti”.  

La Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, che in questa data invita i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani.  

La data della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne segna anche l'inizio dei "16 giorni di attivismo contro la violenza di genere" che precedono la Giornata Mondiale dei Diritti Umani celebrata il 10 dicembre di ogni anno, proprio per sottolineare che la violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani. 

Il Convegno prevede, alle ore 9:00, i saluti istituzionali del Prefetto di Rieti Gennaro Capo, del Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo, del Vescovo di Rieti Domenico Pompili e del Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti.  

Aprirà il Convegno il Magistrato Maria Monteleone con un intervento dal titolo “Il lungo percorso della consapevolezza: dalle leggi del passato alle attuali norme e strategie operative integrate per la prevenzione e il contrasto della violenza delle donne”.   

A seguire sono previsti gli interventi del Procuratore Capo presso il Tribunale di Rieti Lina Cusano “Gli attori del percorso interistituzionale per la protezione delle vittime di violenza”, del Capitano Gianluca Giglio, Comandante del Nucleo Investigativo Carabinieri di Rieti “Il primo intervento”, del Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Rieti Antonella Maiali “Gli strumenti giuridici a difesa delle vittime”, dell’Assessore ai Servizi Socio-sanitari del Comune di Rieti Giovanna Palomba “Le problematiche relative alla violenza assistita in ambiente familiare”.  

A partire dalle ore 11:00 circa, sono inoltre previsti gli interventi di alcuni specialisti della Asl di Rieti: dottor Massimiliano Bustini e dottoressa Monica Sacco “Il progetto del Dipartimento di Salute Mentale – L’amore non fa male”, dottoressa Emanuela Maira e dottoressa Martina Colapicchioni “La gestione sanitaria in emergenza delle vittime di violenza presso il Pronto Soccorso”, dottoressa Maria Carla Matteucci “Il ruolo della psicologia clinica ospedaliera nella gestione delle vittime da violenza”, dottor Vincenzo Spina e dottoressa Elisabetta Renzi “Il ruolo del Consultorio nel percorso di individualizzazione precoce delle vittime di violenza”.  

Chiederanno il Convegno la dottoressa Anna Vigilante del Centro Anti Violenza Il Nido di Ana “Le attività del CAV Nido di Ana sul territorio” e la dottoressa Giulia Mastalli (in collegamento da remoto) “Il progetto Psyplus-Action Aid ‘Do Not Neglet Equality – DoNNE’ nel territorio del cratere sismico reatino.  

 

condividi su: