Giugno 2022

SALUTE

ASL: ATTIVATA IN OSPEDALE NUOVA PROCEDURA AD ALTA COMPLESSITÀ PER DIAGNOSI PRECOCE NEOPLASIE POLMONARI

salute, sanità

L’Unità di Pneumologia del Presidio Ospedaliero di Rieti in prima linea per la diagnosi precoce delle neoplasie polmonari periferiche. E’ stata attivata una nuova procedura, ad alta complessità, di Agoaspirato percutaneo ecoguidato per la diagnosi precoce delle patologie polmonari complesse. Si tratta di una metodica mininvasiva tipica dei centri di secondo livello che viene effettuata in day hospital.  
La procedura, grazie al prezioso supporto dell’Unità di Anatomia Patologica, sempre presente in sala operatoria con i suoi professionisti e all'utilizzo di diverse sonde ecografiche, rende possibile il campionamento in real-time della lesione con una altissima resa diagnostica.   

16_6_22

condividi su: