Maggio 2024

APS: “ASSEGNATI FONDI INCREMENTALI DEL PNRR PER RIDUZIONI PERDITE IDRICHE"

acqua

“Con Decreto direttoriale n.203 del 6 maggio 2024 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha approvato la graduatoria dei finanziamenti relativa alla Missione M2C4-14.2 “Riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua, compresa la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti” e ha assegnato ad ATO3 Lazio Centrale - Rieti, con Acqua Pubblica Sabina soggetto attuatore, i fondi per l’esecuzione di opere strategiche per il Territorio.

L’investimento complessivo, per la riduzione delle perdite idriche, tra fondi propri e PNRR, è pari a oltre 44milioni di euro.

Si tratta di un impegno economico notevole per il Territorio e di un’importante occasione di crescita per i Comuni gestiti che lo compongono. Le opere in via di realizzazione produrranno effetti benefeci in diversi ambiti. In quello della tutela della risorsa idrica, innanzitutto, attraverso la riduzione delle perdite, ma anche dal punto di vista economico.

L’impatto sullo sviluppo del Territorio, infatti, è positivo sia per gli utenti, che beneficeranno di una riduzione degli sprechi e dunque dei costi, sia per gli attori economici impegnati nella realizzazione delle infrastrutture. Grande attenzione all’ambiente: il piano delle opere che Acqua Pubblica Sabina sta realizzando porterà un incremento del valore della Sostenibilità e della Resilienza. Opere performanti garantiranno un ottimale rapporto tra consumo e disponibilità idrica. APS, così, non solo è attenta al cambiamento climatico in corso ma sta contribuendo, con la realizzazione di infrastrutture moderne, alla riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera.

Con l’approvazione della graduatoria definitiva, da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, e l’assegnazione dei fondi, dunque, APS prosegue nell’attuazione del PNRR ed entra nel pieno del suo ambizioso programma di lavoro: rendere servizi sempre migliori per i cittadini e fornire il proprio contributo per l’Ambiente e l’Innovazione del Territorio.

07_05_2024

condividi su: