Giugno 2023

AMATRICE - SI E' SVOLTO IL RADUNO REGIONALE DI ALPINISMO GIOVANILE LAZIO

manifestazioni

Si è svolto ad Amatrice nel weekend del 10 ed 11 giugno 2023 il corso di aggiornamento per operatori di Tutela Ambiente Montano del Lazio ed il raduno regionale di Alpinismo Giovanile del Lazio.
Una due giorni, quella amatriciana, ricca di eventi nella quale le due Commissioni Regionali di Alpinismo Giovanile e Tutela Ambiente Montano hanno lavorato all’unisono coinvolgendo la sezione CAI di Amatrice anche lei protagonista nell’organizzazione dei due eventi. Infatti diversi soci della sezione amatriciana hanno tenuto lezione nell’interessante corso di aggiornamento che si è svolto il sabato 10 giugno presso la sala conferenze della Casa della Montagna. I 30 operatori TAM, intervenuti da tutto il Lazio, hanno potuto ascoltare dalla viva voce dei docenti nozioni sulle specificità naturalistiche, geologiche e culturali del versante amatriciano dei Monti della Laga ma non solo. Hanno potuto ascoltare anche storie sulla transumanza molto praticata dai pastori di tanto tempo fa. Altra giornata interessante è stata quella di domenica 11 giugno, momento della tradizionale escursione, che ha consentito di apprezzare dal vivo le informazioni acquisite nei momenti divulgativi del giorno precedente.


Alla passeggiata, tra l’altro XI edizione di “In cammino nei parchi” giornata nazionale delle meraviglie delle aree protette, in una montagna da conoscere, viva per cultura e natura, hanno preso parte, oltre agli operatori TAM, anche i ragazzi dell’Alpinismo Giovanile arrivati ad Amatrice per l’annuale raduno regionale. I giovani aquilotti si sono cimentati su di un percorso che dall’abitato di San Cipriano li ha condotti dapprima verso la frazione di San Lorenzo a Pinaco, poi verso Serreripa fino ad arrivare in località Cardito. Una splendida escursione che ha permesso ai partecipanti di godere di un magnifico punto di osservazione sui
Monti della Laga. Infatti è stato possibile ammirare la bellezza del Pizzo di Sevo, di Pizzo di Moscio, Cimalepri ed il Monte Gorzano. In tutto 90 persone che hanno fatto trekking sui sentieri ai piedi dei Monti della Laga. Alla fine dell’escursione il terzo tempo organizzato dalla Sezione CAI Amatrice ovvero una merenda a base di panino con salsiccia e dolci locali.

condividi su: