Ottobre 2021

17 MILIONI DI EURO ASSEGNATI A RIETI PER I PROGETTI DI RIGENERAZIONE URBANA. EMILI: “IL FINANZIAMENTO PUBBLICO PIÙ GRANDE MAI OTTENUTO DALLA CITTÀ"

amministrazione

Con l’adozione del Decreto del Ministro delle Infrastrutture del 7 ottobre 2021 la giunta Cicchetti ottiene in via definitiva il finanziamento dei progetti elaborati dall’Assessorato all’Urbanistica ed ai Lavori Pubblici per la rigenerazione urbana e la “qualità dell’abitare”.

“Otteniamo risorse per circa 17 milioni di euro attraverso le quali provvederemo al recupero dei complessi monumentali adibiti in passato ad una funzione abitativa, quali gli edifici pubblici di via S. Agnese, dell’ex “Ospizio Cerroni” di via Garibaldi e di “Palazzo Javarroni” in via della Verdura d’intesa con ATER Rieti – spiega l’assessore Antonio Emili - Al contempo miglioreremo la qualità architettonica dei luoghi in cui si innestano tali edifici, riqualificando via Terenzio Varrone, Piazza Mazzini, Piazza Oberdan, via Garibaldi, Largo Cairoli ed il tratto di via Cintia compreso tra la porta e le volte del Vescovado. Da ultimo attingeremo ai fondi ottenuti con i progetti della “qualità dell’abitare” per realizzare l’ascensore di collegamento tra piazza Oberdan e Largo Cairoli, nonché il “ponte dei Pozzi” destinato a coniugare il fascino del quartiere medioevale alla bellezza della sponda opposta del Fiume Velino. Anche grazie all’operato dei Dirigenti, dei Funzionari e degli altri impiegati dei Settori IV e V Comune di Rieti, dunque, la città di Rieti conquista il finanziamento più grande che il capoluogo abbia mai ottenuto (“Rieti 2020”, infatti, arrivava a 20 milioni di euro grazie al cofinanziamento di privati per circa 5 milioni di euro), al quale affideremo la possibilità di restituire dignità agli edifici abbandonati ed ai tratti più degradati del nostro territorio urbano. Sulla via tracciata dalle delibere di attuazione della legge regionale sulla rigenerazione urbana, i 17 milioni di euro di finanziamento dei progetti della “qualità dell’abitare”, insieme ai fondi già ottenuti per il recupero dell’ex mercato coperto e dell’ex Ospedale civile, segnano un altro grande passo nella direzione tesa a promuovere la valorizzazione, la riqualificazione e la messa in sicurezza del nostro territorio urbano, al fine di promuovere gli investimenti e di elevare al meglio le condizioni di vita dei cittadini”.

“Alla salute di chi continua propagandisticamente a sostenere che l’operato di questa Giunta non abbia prodotto risultati apprezzabili – aggiunge il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti – e si adagi solo sul consumo di risorse intercettate da altri”.

 

08_10_2021

ph M. D'Alessandro

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone