Ottobre 2019

SPORT

ZEUS SCONFITTA A CAPO D'ORLANDO

basket

Seconda trasferta per i reatini e quarta giornata del campionato di Serie A2 Old Wild West, dove hanno affrontato un’Orlandina Basket in grado di sopperire alle mancanze del roster e di recuperare l’iniziale vantaggio inflitto dagli ospiti. Il match termina 75 a 73 per i padroni di casa, con gli amarantocelesti che negli ultimi minuti sono riusciti a tornare pericolosi sfiorando il sorpasso ma i ragazzi di coach Sodini portano a casa la vittoria di misura.

Al termine della partita il coach Alessandro Rossi ha commentato l’incontro facendo i complimenti all’avversario: “Complimenti a Capo d'Orlando innanzitutto. Ci dispiace molto perché per alcuni tratti abbiamo controllato il match. Poi la partita è diventata fisica, sporca e non ci siamo adeguati. A questo aggiungiamo che le loro percentuali si sono alzate e noi abbiamo fatto fatica. Dispiace molto perché volevamo fare il salto di qualità. Meglio che a Bergamo ma evidentemente ancora non basta. Complimenti a Capo anche per come ha sopperito al problema dei falli di Johnson. Non ne faccio una questione di tattica ma di energia e fisicità, Capo d'Orlando è stata superiore. Bene l'approccio ma sul lungo periodo loro ci hanno sfiancato. Abbiamo fatto un passo in avanti ma in trasferta dobbiamo ancora crescere molto”.

 

Orlandina Basket Capo D’Orlando vs Zeus Energy Group Rieti fine partita 75-73

Parziali: 12-13/19-22/23-18/21-20

Zeus Energy Group Rieti: Filoni 6;Vildera 6; Cannon 22; Passera 7; Pastore 4; Brown 18; Zucca 5 Fumagalli 5; Nikolic; Stefanelli

Orlandina Basket Capo D’Orlando: Johnson 18; Mobio 20; Querci 9; Donda 0; Laganà 11; Neri 0; Bellan 17; Ani; Galipò; Triass.

PH. Marco Familiari 

condividi su: