Aprile 2018

EVENTI E MANIFESTAZIONI

"WORLD CARP FISHING JUNIOR EVENT 2018"

A Rieti dal 18 al 21 Ottobre prossimo

eventi

 E' ormai ufficiale: lanciata per la prima grande volta in Italia una gara mondiale juniores di Carp Fishing.

Dal 18 al 21 Ottobre 2018 si daranno battaglia a colpi di... silenziose battute di pesca alla carpa nel nostro lago Scandarello ben 14 formazioni di altrettante nazionalità, per lo più europee, alla caccia dei grandi ciprinidi della nostra zona. E' un evento gemello del più blasonato World Carp Classic. Presente il fondatore dell'evento Mr. Ross Honey, di origini scozzesi, si è tenuta nei locali della sezione CONI reatina un incontro con la stampa per illustrare il programma dell'iniziativa ovvero una competizione di pesca alla carpa con tecniche avanzate e con obbligo di rilascio no-kill. Siamo al 20° anno di vita della più importante competizione al mondo di questa specialità e Rieti, dopo il primissimo campionato juniores svoltosi presso il lago Katlov in Repubblica Ceca, ed il secondo in Inghilterra sul lago Wraysbury, si pone come terra ospitante per questo 3° appuntamento ufficiale. Per ogni nazione, saranno in gara due atleti dai 14 ai 18 anni per contendersi il titolo che varrà come campionato mondiale.

Le abilità di pesca dei concorrenti "junior" sono diverse. Alcuni di loro risultano essere molto esperti ma altri avranno bisogno di aiuto con le tattiche ed in questo, il ruolo del capitano è determinante. Il messaggio importante da far filtrare in questa manifestazione è il rispetto assoluto per la natura e per gli "avversari", in questo caso i partecipanti ed i... pesci. Stringersi la mano per congratularsi a fine gara è sempre un gesto mirabile ed assolutamente necessario da diffondere.

Verrà coinvolto, in primo luogo, il Liceo Scientifico Sportivo di Rieti "Carlo Jucci" con i suoi studenti anche per favorire uno scambio interculturale tra giovani di nazionalità diverse raramente attuabile in città.

Indispensabile sarà la copertura di mezzi e redazioni per dare maggior impatto mediatico all'evento: testate internazionali, televisioni, giornalisti del settore, saranno impiegati per diffondere al meglio ogni fase della gara con servizi video e fotografici.

L'idea non era solo quella di radunare giovani pescatori di carpa provenienti da vari paesi ma quella di raccogliere fondi per dare ai bambini malati una possibilità. Tutti i soldi fin qui raccolti nelle precedenti edizioni sono stati difatti investiti per l'acquisto di attrezzature necessarie per l'ospedale di Motol a Praga, dove vengono curati i bambini malati di cancro.

E' stata anche presa in seria considerazione l'idea di poter sfruttare il gemellaggio di Rieti con la città di Ito per estendere l'invito di partecipazione anche al Giappone e dare un profilo ancor più internazionale alla manifestazione.

L'A.S.D. Four Angling Company, associazione che promuove la pesca nel territorio reatino, crede moltissimo in questo progetto che mira, per ovvii motivi, a porre ancora una volta, ed a livello internazionale, i riflettori su un territorio come quello dell'amatriciano le cui cicatrici restano ancora evidenti in un'area che non va dimenticata e, se possibile grazie anche ad iniziative come questa, possa risorgere proprio dalla natura che da sempre la caratterizza.

Maurizio Festuccia

condividi su: