Maggio 2020

VICENDA CIMITERO, OPPOSIZIONE "IL SINDACO A CONOSCENZA DI SITUAZIONI SOSPETTE?"

amministrazione

"In merito alla vicenda dell'arresto del dipendente comunale, rispetto alla quale il nostro atteggiamento rimane quello di attendere doverosamente il corso della Giustizia, non possono passare inosservate le dichiarazioni del Sindaco - sottolineano RIETICITTAFUTURA - PD - Movimento5Stelle - PSI - POSSIBILE - Il fatto che dichiari di aver in passato diffidato formalmente gli addetti a mantenere comportamenti legalmente corretti e moralmente irreprensibili, presuppone, in quanto diffida, oltretutto scritta, la conoscenza di situazioni quantomeno sospette.
A questo punto la richiesta di chiarimenti si impone con forza, per giungere con rapidità a verificare se la responsabilità resta unica o investe più soggetti, a distinguere tra responsabilità soggettive ed oggettive, tra responsabilità penali, attraverso la magistratura, e quelle gestionali e politico-amministrative, che di fronte alla città non possono restare appese.
Pretendiamo che si faccia chiarezza subito sugli aspetti gestionali ed amministrativi di un servizio, quello cimiteriale, delicato ed essenziale per la comunità. Non possiamo permettere che ci siano ombre o una gestione opaca!"

16_05_20

condividi su:
EMIGRANDO TRA VECCHIO E NUOVO MONDO
amministrazione, digitalizzazione, impresa
A TU PER TU COL NUOVO SINDACO
amministrazione, persone