Marzo 2020

SALUTE

UN SACRIFICIO NECESSARIO: L'ITALIA UN'UNICA ZONA ROSSA

amministrazione

Conferenza stampa per un annuncio che provoca brividi se messo in relazione alla motivazione: dobbiamo proteggere noi stessi e le persone più fragili - ha detto Conte - Le nuove misure, che saranno stasera in Gazzetta Ufficiale e diventeranno operative da domattina, e di cui il premier ha informato il Quirinale e le opposizioni, rendono l'Italia zona protetta, un'unica zona rossa in cui valgono le stesse regole applicate l'8 marzo alla Lombardia e alle altre 14 province. Riguardano anche scuole e manifestazioni sportive: in tutta Italia gli istituti rimarranno chiusi fino al 3 aprile. Gli eventi sportivi non proseguiranno, si ferma quindi anche il campionato di Serie A. "Aggiungiamo anche il divieto degli assembramenti all'aperto e in locali aperti al pubblico", ha detto il presidente del Consiglio. In tutta Italia, bar e ristoranti chiuderanno alle 18.Il limite agli spostamenti, lo ricordiamo, vale anche all'interno dei medesimi territori e si concretizza con l'#restoacasa (per quanto possibile).

09_03_20
 

condividi su: